Rieti, Coppa Lazio Seconda: il jolly
di Tessicini regala al Selci
il 3-2 sul Città di Fiano.
Tabellino, commenti e foto

Sabato 21 Settembre 2019 di Paolo Annibaldi
La squadra del Selci (Foto Paolo Annibaldi)

RIETI - Vittoria del Selci che al “Fabio Gori” batte in rimonta una agguerrita Città di Fiano: 3 a 2 il finale col gol vittoria realizzato in pieno recupero (già ribattezzato “zona Tessicini”) da Matteo Tessicini, l’uomo simbolo di questa squadra. In virtù della vittoria i sabini dovranno giocare domenica 29 settembre contro Isola Farnese in trasferta, la gara decisiva per il passaggio del turno in Coppa Lazio di Seconda categoria.
 

 

 IL MATCH
Gli uomini di Scaricamazza, chiamati all’esordio stagionale in Coppa,  giocano bene e vanno vicini al gol dopo 3 minuti con Sakho che, dagli sviluppi di un calcio d’angolo,  calcia a botta sicura da centro area ma trova la risposta di Ferilli. Insiste Selci ma al 16’ sono gli ospiti a portarsi in vantaggio con Salvati, il quale dopo una rimessa laterale approfitta di una indecisione difensiva infilando Farroni con un pallonetto. La reazione di Selci è affidata a De Laurentis che impegna ancora il portiere ospite. Passa un quarto d’ora e Fiano raddoppia grazie ad un calcio di punizione battuto veloce da Bracalente che innesca Brunetti , il quale, con un bel diagonale, brucia Farroni per il 2 a 0 con cui si chiude il primo tempo.

Cambia la musica nella ripresa. Basta un minuto e Selci con Migliorati riapre la gara grazie ad un tiro leggermente deviato che inganna Ferilli.  Selci insiste, mentre Fiano cala alla distanza riuscendo a rompere l’assedio dei padroni di casa solo con azioni di rimessa. La partita va avanti nervosa e volano i cartellini gialli (alla fine saranno sette gli ammoniti). Si arriva al 78’ con Prudenti che pesca con un assist in verticale Carosi, il quale non da scampo a Ferilli. Un minuto dopo è Farroni decisivo su Paradisi che sfruttando un’abile rimessa laterale si ritrova a tu per tu col portiere che compie un mezzo miracolo evitando il nuovo vantaggio ospite. All’82’ Carosi per un fallo in zona d’attacco rimedia il secondo giallo e guadagna anzitempo la via degli spogliatoi. Selci in 10 continua ad attaccare e all’84’ sfiora il gol col neo entrato Tetto che serve splendidamente Migliorati che si vede respingere la palla da un’ ottimo Ferilli a pochi passi dalla porta. Al secondo dei 4 minuti di recupero Selci pesca il jolly con un’azione insistita di Luca, che salta un paio di avversari, entra in area e scarica la palla centralmente su Tessicini, appostato al limite  che indovina l’angolo alla destra del portiere per l’apoteosi dei numerosi tifosi presenti. E’ il 3 a 2 finale con tanto nervosismo che costa, a tempo scaduto, l’espulsione a Bracalente da parte dell'arbitro Bertini. 

I COMMENTI
Simone ScaricamAzza, allenatore Selci: «Di vittorie come queste ne servirebbero una a settimana. Danno morale e fiducia. Dobbiamo ancora lavorare per correggere alcuni errori fatti oggi. Dovevamo fare risultato sfruttando il fattore campo e ci siamo riusciti nel più bello dei modi».
Tiziano Fioravanti, ds Selci: «I ragazzi pur soffrendo ci hanno regalato una grande vittoria e grandissime emozioni. Un inizio migliore era difficile da immaginare. Complimenti personali a Matteo Tessicini che ci ha regalato in extremis una gioia indescrivibile».
Giancarl Biondi, allenatore Città di Fiano: «Grande rammarico per non essere riusciti a portare a casa almeno un pareggio. Siamo stati avanti per buona parte della gara e se fossimo usciti vittoriosi o con almeno un punto, da quel che si è visto, penso non avremmo rubato nulla».
 
IL TABELLINO
Asd Selci: Farroni, Magrini, Coppari, Gatti, Sakho, De Laurentis, Migliorati (85‘ Tessicini) , Prudenti, Carosi, Luciani (60’ Tetto), Luca (93’ Di Paolo). All. Scaricamazza  
Città di Fiano: Ferilli, Rusciano, Brunetti, Gianfelice, Corradini, Di Bonifacio, Palaia (60’ Paladino), Bracalente, Paradisi,Salvati, Gozzi. All. Biondi
Arbitro: J. Bertini di Rieti
Reti: 16’ Salvati (F), 33’ Brunetti (F), 46’ Migliorati (S), 78’ Carosi (S), 92’ Tessicini (S)
Note: espulsi Carosi (S) e Bracalente (CdF); angoli 9-1  per Selci

Ultimo aggiornamento: 22 Settembre, 10:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Termini, la brutta cartolina della fila chilometrica per i taxi

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma