Rieti, il Velinia espugna il campo
del Casperia per 3-2.
Tabeĺlino, commenti e foto

Domenica 1 Marzo 2020 di Renato Leti
Ingresso in campo Casperia-Velinia

RIETI – Nella sesta giornata di ritorno del campionato di Seconda categoria al campo “Anselmo Belloni” di Montasola il Velinia s’impone sul Casperia per 3-2 conquistando tre punti importanti per la propria classifica mentre gli avversari colpiscono due pali e una traversa.
 

 

Il primo tiro in porta è di Ottaviano dopo tre minuti di gioco ma il portiere ospite Durante si fa trovare pronto a deviare il pallone in angolo. Al 14’ per il Velinia ci prova Graziani con un tiro che sorvola di poco la traversa ed un minuto dopo è il Casperia a sfiorare il vantaggio con un gran tiro dalla distanza di Negri che lambisce il montante della porta avversaria. Al 16’ Scupola precede in uscita Tozzi ed al 18’ Benzi centra il palo su cross dalla fascia destra di Orsini. Al 25’ il Velinia passa in vantaggio con un tiro di Bakai su assist di Tozzi: il pallone rimbalza su un difensore e termina in rete. Passano cinque minuti ed Ottaviano colpisce il palo, il portiere avversario rilancia il pallone ed in contropiede D’Angelo raddoppia per la squadra ospite. Il Casperia accorcia le distanze al 32’ su calcio di rigore: Simone Colletti viene atterrato in area e l’arbitro Bejan (buona la sua direzione di gara) concede la massima punizione che Ottaviano realizza.

La ripresa inizia nel modo peggiore per il Casperia che al 3’ subisce il terzo gol ad opera di Graziani ma prova a rientrare in partita al 13’ quando usufruisce di una punizione dal limite dell’area per fallo di Pagano su Ottaviano: il tiro dello stesso attaccante viene respinto dai difensori avversari ma si fa trovare pronto Negri che sigla il secondo gol per i suoi. Al 23’ è ancora Scupola a respingere un rasoterra di D’Angeli ed al 26’ il Velinia evita il pareggio con una respinta di testa di Faina sulla linea di porta dopo un tiro di Benzi. Qualche protesta al 28’ dei padroni di casa per una spinta in area su Simone Colletti al 28’ ed ancora Scupola è bravo al 30’ a respingere un tiro di D’Angeli ed al 48’ a precedere un’incursione in contropiede.

I COMMENTI
Francesco Colletti, difensore Casperia
«La sfortuna anche oggi ci ha perseguitato e gli avversari sono stati abili a sfruttare le loro ripartenze nei primi due gol e su un rimbalzo sul terzo».
Stefano Sinibaldi, tecnico Velinia
«Nel primo tempo siamo stati bravi ad andare in vantaggio pur subendo qualche rischio su alcune giocate degli avversari. Nella ripresa abbiamo espresso maggiore concentrazione credendo fino al termine in una vittoria per noi  molto importante. Una gara corretta ed un plauso al Casperia».
 
IL TABELLINO
Casperia: Scupola, Iannarella (20’st Forcellini), S.Colletti (45’st Sagoleo), Flamini, F.Colletti (20’st De Angelis), Proni, Orsini (1’st Soldati), Benzi, A.Ottaviano, Negri, Cianciarulo. A disp. D.Ottaviano, Pietrantoni, Sellitri. All. Federico Chini
Velinia: Durante, Faina, Neuwil, Bakai, Pepniku, Pagano, Tozzi, Lucarelli, Graziani, D’Angeli, Tosoni. A disp. Cardellini, Fainelli, Ciotti. All. Stefano Sinibaldi
Arbitro: Bejan di Rieti
Reti: 25’pt Bakai, 30’pt D’Angeli, 32’pt Ottaviano (rig.), 3’st Graziani, 13’st Negri
Note: ammoniti S.Colletti, Forcellini
Angoli: 2-8

Ultimo aggiornamento: 14:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA