Casperia infila il tris all'Atletico Cantalice (3-1) e centra il primo successo. Tabellino e commenti

Una fase del match fra Casperia e Atletico Cantalice
di Renato Leti
3 Minuti di Lettura
Domenica 24 Ottobre 2021, 14:48 - Ultimo aggiornamento: 14:49

RIETI – Nella seconda giornata del campionato di Seconda categoria al campo “Anselmo Belloni” di Montasola il Casperia mette a segno la prima vittoria della stagione battendo per 3-1 l’Atletico Cantalice. Una gara giocata a buon ritmo da ambedue le formazioni con i padroni di casa che mostrato comunque maggior grinta e convinzione per aggiudicarsi i tre punti. Arrivano sul campo frequenti folate di vento che a volte disturbano le azioni di gioco, così come alcune polemiche sul colore della divisa del direttore di gara molto simile alle maglie della squadra ospite.

Il primo tempo

Il primo tiro della partita è di Matteo Ciogli che si vede respingere il pallone dai difensori del Casperia mentre due minuti dopo dalla parte opposta replica De Santis ma c’è una deviazione in calcio d’angolo. Al 13’ prima occasione pericolosa dei padroni di casa: su un cross di Riccardo De Angelis interviene con prontezza Federico De Angelis che colpisce la traversa e successivamente D’Arcangelo ribatte in angolo. Lo stesso portiere ospite si fa trovare pronto al 21’ sull’incursione in area di Armagno e dopo due minuti dopo Polletti lancia Guidi ma il tiro termina a lato. Al 32’ viene respinta una punizione di Matteo Ciogli ma un minuto dopo lo stesso attaccante ospite porta in vantaggio la propria squadra con una deviazione sotto porta su un pallone proveniente da una rimessa laterale. Il Casperia reagisce subito ed al 38’ coglie il pareggio grazie ad una deviazione nella propria porta di Provaroni su incursione di Armagno. Nel finale di tempo crescono i padroni di casa che si rendono ancora pericolosi con Polletti e lo stesso Armagno.

La ripresa

La seconda frazione di gioco si apre con una parata di D’Arcangelo su tiro di Di Francesco ed al 7’ Dionisi sfiora il montante della porta avversaria con un tiro in diagonale. Al 12’ il Casperia raddoppia su calcio di rigore: Simone Colletti viene atterrato in area ed è calcio di rigore che permette ad Armagno di realizzare la doppietta personale. L’Atletico Cantalice non demorde e tenta con diversi tentativi di riprendere la gara ma al 40’ arriva il terzo gol dei padroni di casa con un lancio perfetto di Riccardo De Angelis per Simone Colletti che in diagonale batte D’Arcangelo per il definitivo 3-1.

I commenti

Andrea Capulli, tecnico Casperia: «Un risultato rotondo che parla da solo e che riteniamo di avere ampiamente meritato. Volevamo assolutamente conquistare i tre punti dopo il pareggio esterno di domenica scorsa e la squadra ha mostrato di esserci e di credere nelle proprie possibilità: abbiamo creato almeno undici occasioni da gol e siamo convinti di poter lottare fino all’ultima giornata con ambizioni di primato».

L’ Atletico Cantalice non rilascia dichiarazioni.

Il tabellino

Casperia: Antonelli, Spiccia, Negri, Fenici (43’ st G.De Angelis), Guidi, F.De Angelis (30’ pt S.Colletti), Di Francesco (41' st Bartoli), De Santis (35’ st Flamini), Armagno, R.De Angelis, Polletti. A disp. Proni, M.Colletti, Sellitri. All. Andrea Capulli

Atletico Cantalice: D’Arcangelo, Di Muzio (4’ st Dionisi), F.Ciogli, Di Battista, M.Patacchiola, Provaroni, Rinaldi, L.Beccarini, M.Ciogli, Miniucchi, M.Beccarini (15’ st Caperna). A disp. Petrollini, Mei, L.Patacchiola, Cervelli, Castrogiovanni. All. G.Luca Patacchiola.

Arbitro: Mattia Latino di Rieti

Marcatori: 33’ pt M.Ciogli, 38’ pt autogol Provaroni, 12’ st rig. Armagno, 40’ st S.Colletti.

Note: ammoniti Negri, Guidi, M.Beccarini, Provaroni, M.Ciogli, Miniucchi; angoli 6-2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA