Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Poggio Mirteto centra la salvezza: è 1-1 con la Bf Sport al Valletonda. Tabellino, commenti e foto

Una fase del match
di Paolo Annibaldi
5 Minuti di Lettura
Domenica 29 Maggio 2022, 15:28

RIETI - Serviva un punto a Poggio Mirteto per raggiungere la matematica salvezza evitando i playout e oggi quel punto è arrivato. Al Valletonda finisce 1 a 1 il derby con Bf Sport valevole per l’ultima giornata del Girone B di Promozione. Al vantaggio ospite di Cioffi, rispondono i padroni di casa sul finale di primo tempo grazie a una rete di Luciani. Poggio Mirteto termina la sua stagione al nono posto con 42 punti, a meno uno proprio da Bf Sport, ottava classificata.

 

Il primo tempo

Ritmi bassi in avvio complice anche un caldo torrido che costringerà l’arbitro a due cooling break durante la gara. La prima conclusione a rete è per Poggio Mirteto con Luciani che dal limite calcia centrale. Passano cinque minuti e dalla stessa posizione ci prova Loreti con un bel sinistro che sfiora la traversa della porta difesa da Pezzotti. Ospiti pericolosi al 20’ con Cioffi che tenta di superare Valerio Luciani in uscita ma è bravo l’estremo difensore mirtense a respingere. Al 22’ passano gli ospiti: cross basso dalla destra di Morelli che trova sul primo palo l’inserimento di Cioffi che spinge in rete da due passi. Reazione rabbiosa di Poggio Mirteto che nei due minuti successivi sciupa diverse palle gol: al 24’ Nobili pesca Luciani alle spalle della difesa ospite ma il tiro dell’attaccante mirtense viene prontamente respinto da Pezzotti, sul pallone si avventa lo stesso Luciani che mette in mezzo da posizione defilata trovando la testa di Mevoli che non inquadra la porta da due passi. Al 29’ Nobili calcia un angolo trovando al limite Mevoli che di prima intenzione calcia forte trovando una deviazione con la palla che finisce sul fondo. Al 40’ una gigantesca doppia occasione per i padroni di casa: Mamarang si libera in area e calcia trovando la risposta a mano aperta di Pezzotti; lo stesso Mamaramg recupera poi un pallone e serve a centro area Mevoli che con la porta sguarnita manda incredibilmente fuori. Due minuti più tardi ancora Mamarang vicino al gol con una conclusione dal limite che sfiora il palo alla destra di Pezzotti. All’ultimo minuto del primo tempo arriva il pari: conclusione di Mevoli da dentro l’area parata da Pezzotti con la palla che finisce sulla testa di Luciani che indirizza verso la porta trovando una doppia deviazione tra portiere e un difensore con la palla che termina in rete.

La ripresa

Il caldo si fa sentire e ritmi si abbassano ulteriormente. I padroni di casa ci provano dopo cinque minuti con Luciani dalla distanza ma la palla termina alta. Rispondo gli ospiti con un paio di conclusioni di Cioffi, la prima parata in due tempi da Valerio Luciani, mentre la seconda a lato. Gestisce il risultato favorevole Poggio Mirteto che non rischia nulla contro un avversario che complice anche la panchina corta, non riesce ad essere pericoloso più di tanto nella ripresa. Nei minuti finali ci prova Nobili dalla distanza con un destro che esalta i riflessi di Pezzotti che devia il pallone sulla traversa. È l’ultima occasione del campionato per i mirtensi che raggiungono un agognata quanto meritata salvezza.

Le dichiarazioni post gara

Antonio Domenici, allenatore Asd Poggio Mirteto Calcio: «E’ stato un anno lungo, iniziato da luglio con una pre-preparazione destinata a ripristinare uno stato psico-fisico adatto alla categoria dopo un anno di stop causa covid. Abbiamo lavorato tanto, tutti, specie i ragazzi, ma anche il mio staff non è stato da meno. Il prof De Angelis, il preparatore dei portieri Giambernardini ed il mister Maccia mi hanno dato una mano infinita, così come la Società, il Ds, il Team Manager ed il mio fedele scudiero Danilo Guidi. Tutto questo ha reso possibile centrare l'obiettivo salvezza. Un infinito grazie a tutte le persone che hanno ruotato intorno a questo progetto e soprattutto ai miei giocatori per quanto hanno messo a disposizione in questa stagione. Adesso festeggiamo e godiamoci il traguardo, poi penseremo al futuro»

Fabio Gentili, allenatore Bf Sport: «Oltre la gara di oggi, mi preme esprimere soddisfazione per la stagione disputata dai ragazzi. Abbiamo raggiunto un buon piazzamento in campionato e sfiorato le semifinali di Coppa, il tutto fatto con un gruppo non numerosissimo che durante la stagione ha comunque stretto i denti nei momenti di difficoltà rispondendo presente ad ogni chiamata. Stagione quindi positiva, adesso ci prendiamo un po’ di meritato riposo e poi si comincerà a pensare alla prossima stagione».

Il tabellino

Asd Poggio Mirteto Calcio: Luciani V. (70’ Murante), Salustri, Loreti (56’ Cacchiani), Mamarang, Gattarelli, Gasperini, Galletti, Avenali (46’ Fiori), Mevoli (46’ Cardella), Nobili, Luciani M. (70’ Masci). A disp. Bonifazi, Di Giampasquale, Leti, Siboldi. All. Domenici

Ssdarl Bf Sport: Pezzotti, Morelli, Cardini, Tolomei (77’ Zepponi), Casciani, Grillo, Sestili, Gonzalez, Cioffi, Cavallari, Caprioli (77’ Floridi). A disp. Ciaramelletti. All. Gentili

Arbitro: Matteo Paterlini di Ciampino

Reti: 22’ Cioffi (B), 45’ Luciani M. (P)

Note: angoli 4-0, spettatori 200 circa

© RIPRODUZIONE RISERVATA