Rieti, in Prima Poggio Nativo piazza
altri quattro colpi per volare alto,
caccia a due centrocampisti

Giovedì 12 Luglio 2018 di Michel Saburri
Il Poggio Nativo della scorsa stagione
RIETI - In Prima categoria Poggio Nativo è stata una delle società più attive sin da subito sul mercato e dopo l’ingaggio del bomber Mevoli sono arrivati anche un portiere di esperienza come Massimiliano Murante dal Montasola, il terzino sinistro Antonello Fioravanti da Scandriglia, l’attaccante Luciani da Poggio Mirteto e iil difensore ex Poggio Fidoni, Alessandro De Cola.

«Sicuramente è stato importnate soprattutto riconfermare il gruppo dello scorso anno e completarlo in qualità e quantità - dichiata Alessandro Pieroncini - abbiamo anche decisio di completare l’area tecnica, è stato confermato Angelo Pileri come preparatore dei portieri e Franceso Vagni in qualità di prepatore atletico. Inoltre è stato ingaggiato Massimo Ruscito come allenatore in seconda, la società ha vuole infatti migliorare sotto ogni aspetto. Vorrei fare una menzione particolare a  Salvati e Piermarini che per motivi  personali lasciano il gruppo ma che sono stati fondamentali per la ricostruzione del progetto Poggio Nativo».

Questo l’elenco dei confermati. Portieri: Ballanti e Carconi. Difensori: Carboni, Spagoni, Bonifazi, Paolucci, Innocenzi. Centrocampisti: Mostarda, Miconi, D'Angeli, D. Di Casimirro, Cacciamani, Vagni. Attaccanti: Ciavattieri. F. Di Casimirro, D'Annibale.

Antonio Domenici «Sono soddisfatto del mercato, abbiamo confermato quasi tutto il gruppo e fatto innesti mirati. Stiamo chiudendo con un paio di centrocampisti» © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Mattia 15 anni e un sogno Diventare arbitro di calcio

di Mimmo Ferretti