Bene Marcheggiani e Tiraferri,
Beleck non è mai pericoloso:
le pagelle del Rieti

Domenica 13 Ottobre 2019 di Mattia Esposito
Il capitano Nicolò Gigli (Foto Riccardo Fabi/Meloccaro)

RIETI - Diamo i voti ai protagonisti del match tra Rieti e Monopoli. Per gli amarantocelesti Tiraferri e Pegorin tra i migliori, buona prova anche di Marcheggiani. 
 

 

PEGORIN 6
Più sicuro rispetto alle gare precedenti, solo una mezza sbavatura su un cross basso nella ripresa, preciso però in tutte le altre situazioni in cui viene chiamato in causa. 

AQUILANTI 6
La linea difensiva del Rieti gioca una buona partita. Aquilanti non fa eccezione, giocando 96' minuti senza particolari pecche. 

GIGLI 6
Come Aquilanti, si districa bene con gli attaccanti del Monopoli che si muovono molto e non lasciano punti di riferimento. 

GRANATA 5.5
Nel primo tempo è bravo a fermare una potenziale occasione da gol ospite, nella ripresa però sbaglia perdendo il pallone che porta al gol di Jefferson. 

DE PAOLI 6
Partita onesta dell'attaccante, che per volere del tecnico parte largo e cerca di creare gioco più che di finalizzare all'interno dell'area di rigore. 

TIRAFERRI 6.5
Uno dei migliori per il Rieti. A destra spinge molto, una delle migliori occasioni del match capita sul suo destro. Nell'occasione bravo Antonino a parare la sua conclusione. 

PALMA 5.5
A centrocampo lotta e recupera qualche pallone, meno preciso in fase di possesso. 

ZAMPA 6
Ex non amatissimo dai tifosi che lo beccano. Gioca la sua solita partita di sostanza, anche se non offre spunti degni di nota. 

MARINO 5.5
Anche lui si fa vedere con qualche buona chiusura, non ha però la stessa abilità di Tirelli per fare da collante tra centrocampo e attacco. 

ZANCHI 6
Anche per lui buona gara. Quando ha occasione spinge a sinistra, nel primo tempo si guadagna uno dei calci di punizione in cui il Rieti va vicino al gol. 

BELECK 5.5
Cerca come sempre di darsi da fare, venendo spesso indietro per giocare palloni e smistarli ai compagni. Il problema è che non è mai pericoloso davanti. 

MARCHEGGIANI 6.5
Cosi come per Tiraferri mezzo voto in più perché nel finale sfiora il pareggio. Anche nel primo tempo calcia due volte direttamente da punizione, mettendo paura ad Antonino. A tratti non si vede, ma è sempre pronto a pungere. 

PEZZOTTI 6
Rispetto alle medie di questo avvio di stagione il Rieti, nelle ultime due gare, ha subito "solamente" due gol. Ha il merito di aver trovato un pizzico di equilbrio, anche se la squadra, a tratti, fa fatica a costruire da dietro con pericolosità. Nel complesso aveva comunque imbrigliato il Monopoli. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma