La Berretti del Rieti beffata
allo scadere a Olbia: 2-1.
«Ma tenuto bene il campo»

Sabato 22 Febbraio 2020 di Umberto Leoncini
Lorenzo Pezzotti
RIETI - Pomeriggio amaro per i colori amarantocelesti. Anche la Berretti del Rieti torna sconfitta dalla Sardegna ma contro l’Olbia i ragazzi allenati da Lorenzo Pezzotti sono usciti dal campo a testa alta al termine di una gara persa 2 a 1 in virtù di una rete rocambolesca in mischia al 91’.

Al di là del risultato però la squadra amarantoceleste ha fatto una bella gara e dopo essere andata in vantaggio al 18’ con la punta Valerio Bonis, ben messa in campo per tutto il primo tempo è sembrata essere in grado di gestire tranquillamente la gara fino a quando, qualche minuto prima dell’intervallo, un’incertezza del portiere reatino Giulio Ftoni ha permesso all’Olbia di pareggiare con l’attaccante sardo Mattia Erbì. Nella ripresa il tecnico reatino Pezzotti dà spazio agli altri ragazzi a disposizione riuscendo a mantenere gli equilibri con la squadra che con maturità è stata capace di tenere le distanze tra i reparti senza mai andare in difficoltà fino al 91’ quando su una azione rocambolesca nell’area reatina il difensore dell’Olbia Romolo Ptzu riesce a metterci lo zampino regalando i tre punti ai padroni di casa e punendo oltremodo un Rieti generoso e ordinato.

A causa di questa sconfitta gli amarantocelesti restano a 9 punti e vengono superati dalla Pianese che nello scontro diretto con il Pontedera si è imposta 3 a 0 salendo a 10 punti al terzultimo posto lasciando il Pontedera all’ultimo posto con 7 punti.

«Sono molto soddisfatto onestamente i ragazzi hanno fatto una gran bella partita - commenta il tecnico amarantoceleste Pezzotti - L’Olbia come ricordavo dall’andata si è dimostrata una squadra forte che gioca bene forse il risultato più giusto sarebbe stato il pareggio ma oggi la squadra ha risposto in modo egregio ha fatto quello che abbiamo provato in settimana e solo degli episodi sfortunati non ci hanno permesso di tornare a casa con dei punti che, ripeto, sarebbero stati più che meritati. Anche nella ripresa quando ho effettuato subito tre cambi appena rientrati dagli spogliatoi abbiamo tenuto bene il campo e hanno fatto bene anche i due 2003 che sono entrati nella ripresa. Sono contento perché si vedono i progressi e i frutti del lavoro».

ALTRI RISULTATI, XVI GIORNATA
Pianese-Pontedera 3-0
Pistoiese-Arezzo 2-2
Siena-Carrarese 2-2
Ternana-Viterbese 0-1

CLASSIFICA
Viterbese 43
Ternana 35
Carrarese 30
Arezzo 27
Olbia 26
Siena 24
Pistoiese 15
Pianese 10
Rieti 9
Pontedera 7 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi