Rieti, porta spogliatoio danneggiata
da tesserati non identificati, club
multato e dirigente squalificato.
Il presidente ripagherà il danno

La Lositana durante il riscaldamento prima del match con il Msg al Polo Didattico (Foto da pagina facebook Msg)
di Silvio Ippoliti
1 Minuto di Lettura

RIETI - Danneggiano porta dello spogliatoio alla palestra del polo didattico di Rieti in via Togliatti, società multata e dirigente squalificato. E' successo sabato pomeriggio al termine della sfida Msg Rieti-Lositana, valida come prima giornata del campionato di C2 e terminata 10-2 per il team reatino. A questo punto «tesserati non identificati, danneggiavano una porta dello spogliatoio a loro riservato. Si fa obbligo di risarcire i danni se richiesti e documentati», è questa la motivazione dei 100 euro di multa a carico della Lositana. Squalificato anche il dirigente del club romano Valter Doro fino al 17 ottobre «Per non aver impedito che propri tesserati non identificati danneggiavano la porta dello spogliatoio a loro assegnato». Il presidente della Lositana Piero Tagliaboschi si è impegnato a ripagare i danni.

Giovedì 10 Ottobre 2019, 10:40 - Ultimo aggiornamento: 10:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA