Rieti, tutto secondo copione per il Real:
battuto Carbognano 1-7. Duda:
«Ora gara difficile a Catania»

Martedì 17 Settembre 2019 di Mattia Esposito
Real e Carbognano al PalaCus di Viterbo
RIETI - Vince il Real Rieti e lo fa senza troppi affanni. Gli amarantocelesti avanzano al secondo turno di Coppa Della Divisione grazie al successo per 7-1 ottenuto al PalaCus di Viterbo contro il Carbognano, formazione di serie B.

Real sempre in controllo della partita, che si porta avanti in avvio con i gol di Ramon, Jeffe e Rafinha. Il triplo vantaggio mette subito in discesa la partita, che gli amarantocelesti chiudono definitivamente prima dell'intervallo con Ramon, che fa doppietta e manda le squadre al riposo sul 4-0. Nella ripresa i padroni di casa vanno in gol con Galanti. Duda da spazio anche a Relandini tra i pali, e gli amarantocelesti chiudono definitivamente la pratica con Jelovcic (5-1), Baroni e ancora Ramon, che sigla una tripletta e chiude il match sul 7-1.

A commentare al termine della gara è il tecnico Duda: «Abbiamo fatto la partita che dovevamo, siamo stati tranquilli consapevoli che i gol sarebbero arrivati, la cosa importante era evitare infortuni». Ora il focus si sposta sul match di venerdì contro il Meta Catania, quello che aprirà il programma della prima giornata di serie A (ore 19, diretta RaiSport). Il Real proverà subito a dare un segnale, a se stesso ed al campionato, in un esordio complicatissimo. «Sarà una gara difficile», afferma mister Duda.

IL TABELLINO
Carbognano: Nunzi, Morandi, Galanti, Ouafiq, Carosi, Ercoli, Moreno, Mazzei, Sodini, Ciarrocchi, Nunzi, Orlando. All. Cervigni
Real Rieti: Pasculli, Moura, Ramon, Romano, Jeffe, Baroni, Rafinha, Relandini, Jelovcic, Fortino, Micoli, Rizzi, De Luca. All.: Duda.
Marcatori: 3 Ramon, Jeffe, Rafinha, Jelovcic, Baroni (RR), Galanti (C) Ultimo aggiornamento: 22:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma