Atc Ri2: «Ricatturate le lepri immesse nei recinti degli agricoltori locali»

Atc Ri2: «Ricatturate le lepri immesse nei recinti degli agricoltori locali»
1 Minuto di Lettura
Martedì 12 Gennaio 2021, 17:55

RIETI - Effettuata la cattura di lepri ambientate a terra per l’immediata immissione sul territorio, realizzata in recinti messi a disposizione dagli Imprenditori Agricoli che hanno risposto al Bando triennale indetto dall’Atc Ri2.

«L’iniziativa intrapresa - precisa il Presidente dell’Atc Ri2 Antonio Cruciani - risulta innovativa per il territorio ed ha visto il coinvolgimento diretto tra il mondo Venatorio e quello Agricolo.Il progetto triennale partito lo scorso anno, continua Cruciani, prevede che l’Atc Ri2 dopo aver verificata l’idoneità dei recinti proposti, fornisca agli Imprenditori Agricoli il numero adeguato dei capi da ambientare provenienti da allevamenti certificati».

«La cattura di oggi, è l’evidente risultato positivo di questo progetto. Le lepri catturate sono state 16 rispetto alle 20 inizialmente immesse quasi due mesi fa. Gli animali sono sopravvissuti a condizioni metereologiche avverse, nutrendosi soprattutto di alimenti naturali presenti all’interno della recinzione. Le quattro lepri mancanti sono state sicuramente predate da specie opportuniste e di due se ne è avuto evidenza visiva».

«L’obiettivo dell’Atc Ri2, conclude, è quello di proseguire su questa iniziativa per estendere il coinvolgimento degli Agricoltori su tutto il territorio sottoposto a gestione programmata».

© RIPRODUZIONE RISERVATA