Rieti, è brindisi salvezza:
la squadra abbraccia i tifosi
a Piazza Cavour. Foto

Domenica 21 Aprile 2019 di Mattia Esposito
Il Rieti festeggia in piazza Cavour (Foto Riccardo Fabi/Meloccaro)

RIETI - "C..restiamo". È questo lo slogan dei tifosi amarantocelesti per festeggiare la permanenza in serie C. Circa sei ore di viaggio in pullman, da Bisceglie a Rieti,  il tempo necessario per godersi un abbraccio con i tifosi a Piazza Cavour.
 

 

Un brindisi al Gran Caffè La Lira, oramai punto di ritrovo fisso per festeggiare i successi del club, che si tratti di promozione o, come in questo caso di salvezza. Un gruppo di tifosi ha brindato insieme alla squadra e ad alcuni dirigenti, tra i quali il Ds Mpasinkatu, Pierluigi Di Santo e alcuni componenti dello staff tecnico. Non si è visto però Ezio Capuano, forse il più atteso, anche se la festa vera e propria verrà organizzata nei prossimi giorni.

Sorrisi e selfie per tutti, e per una volta anche un brindisi "sostanzioso" per una salvezza ottenuta con grande fatica, dopo una stagione lunga e ricca di alti e bassi. Al momento della partenza della squadra dopo i festeggiamenti alcuni tifosi hanno acceso fumogeni amarantocelesti ed intonato cori per la squadra. Solo il primo atto di una festa che vedrà altri capitoli. Nel primo il Rieti si è preso l'abbraccio dei suoi tifosi nello stesso posto in cui, ad aprile scorso, aveva festeggiato il ritorno tra i professionisti. 

Ultimo aggiornamento: 11:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma