Rieti, torna l'attesa sagra del Turchetto

Venerdì 16 Agosto 2019 di Emanuele Faraone
RIETI - Torna a Belmonte in Sabina l’attesa sagra del Turchetto, giunta quest’anno alla 33esima edizione tra musica, gastronomia tipica, convegni, cabaret e tradizioni locali. Tre giornate, a partire da oggi, che mobiliteranno l’intero paese ed in particolare le donne impegnate nella preparazione del tipico dolce, il Turchetto, cotto in appositi forni a legna mobili allestiti nella piazza del paese completamente inebriata nella fase della cottura dall’odore di questo biscotto.

Un programma ricco di appuntamenti ed eventi: oggi dalle ore 18 il via ufficiale della sagra in piazza Roma con l’apertura degli stand e alle 21 spettacolo musicale con “Quelli che… con allegria”. Domani alle ore 16.30 il convegno dal tema “Il servizio civile universale – opportunità formativa per i nostri giovani”, mentre – dopo l’apertura degli stand (19.30) – alle 21 sarà la volta della “Guido’s’ band”. Domenica 18 tra buona cucina, giornate ecologiche e spettacoli si ballerà con “Il sole d’Italia” (ore 21) per poi chiudere in bellezza a mezzanotte con il brindisi augurale in vista della 34esima edizione 2020.

In tutte le serate spiedini, pizze al forno, primi piatti e altro ancora per un evento attraverso il quale la Proloco e il Comune di Belmonte – sotto l’egida della Regione Lazio – intendono rilanciare e promuovere un territorio turistico per vocazione inserito, tra l’altro, nel tratto della via Francigena di S. Francesco verso la tomba di Pietro in Vaticano e nel tratto della via Benedettina da Norcia con direzione Subiaco. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma