Il Real Sebastiani torna subito al successo: Matelica ko 88-61. Foto. Ricordato Edoardo Tabbo

Riccardo Chinellato (foto Meloccaro)
di Paolo Annibaldi
3 Minuti di Lettura
Sabato 26 Novembre 2022, 22:51

RIETI - Si rialza immediatamente il Real Sebastiani Rieti dopo la sconfitta interna contro Fabriano: battuta la Vigor Matelica 88-61 al PalaSojourner nella nona giornata del girone C di Serie B. Partita indirizzata già nel primo quarto con il Real avanti di 19 punti (29-10). Rieti amministra il vantaggio per tutta la gara e porta a casa una comoda vittoria contro l’ultima in classifica. Spanghero con 17 punti è il miglior marcatore, doppia cifra anche per Chinellato, Contento e Piccin, ma ottima prova in generale di tutti i ragazzi messi in campo da coach Dell’Agnello. Rieti sale così a 16 punti in classifica e si prende la vetta solitaria attendendo il match d’alta quota tra Faenza e Firenze.

Prima della palla a due, osservato un minuto di silenzio memoria di Edoardo Tabbo, il giovane centauro che ha perso la vita in un incidente sulla Terminillese.

Primo quarto

Partenza sprint per Rieti: liberi di Chinellato, schiacciata di Matrone, tripla di Spanghero e quattro punti in contropiede di Contento che valgono un parziale di 11-2 e coach Trullo è costretto al time-out dopo tre minuti. Rieti nega soluzioni semplici a Matelica e attacc molto bene la difesa a zona degli ospiti. Due canestri in fila di Chinellato e un piazzato di Tomasini valgono il 17-3. Continua a martellare Rieti con la tripla di Chinellato e i canestri di Paesano e Tomasini (24-5). Ceparano converte il gioco da tre punti prima della tripla a fil di sirena di Gallo: dopo dieci minuti è 29-10 per il Real.

Secondo quarto

Parziale di 4-0 per Matelica ad inizio secondo quarto che porta coach Dell’Agnello al primo time-out (29-14). Tripla di Piccin al rientro in campo ma Matelica con Gallo, Provvidenza e Paglia riduce lo svantaggio (32-20).  Piccin prova a suonare la carica (34-20) e Rieti torna a difendere. Chinellato schiaccia e Contento segna in contropiede per il nuovo più 18 (38-20). Matrone segna da sotto per il più 22 (42-20) ma Matelica prova a reagire con le triple di Vissani e Provvidenza: coach Dell’Agnello sul 42-26 a due minuti dalla fine chiama il time-out. I liberi di Contento e l’appoggio di Piccin in contropiede manda le squadre all’intervallo lungo sul 46-26.

Terzo quarto

Rientro in campo morbido per il Real che perde quattro palle in avvio di quarto e coach Dell’Agnello dopo il canestro di Seck (46-28) chiama time-out. Reazione di Rieti e parziale di 10-0 in due minuti e mezzo targato Spanghero, Matrone e Mastrangelo per doppiare Matelica (56-28). Triple per Vissani e Riccio a cui risponde Spanghero con due canestri consecutivi da tre (62-36). La tripla di Mentonelli vale solo il meno 23 (66-43). L’appoggio in sottomano di Spanghero chiude il terzo quarto sul 69-45.

Ultimo quarto

Con la gara sostanzialmente già decisa, Rieti si preoccupa solo di gestire vantaggio ed energie. La tripla di Spanghero strappa gli applausi del PalaSojourner (74-47). Matrone converte il gioco da tre punti per il 79-52. Ceparano conquista il rimbalzo offensivo e segna l’82-55. Tripla di Piccin del più 28 (85-57). Gioco da tre di Okiljevic prima della sirena finale: vince Rieti 88-61 e sale a quota 16 punti in classifica.

I Tabellini

Real Sebatiani Rieti – Halley Informatica Matelica 88-61

Parziali: 29-12; 17-16; 23-19; 19-16

Quintetti:

Real Sebastiani Rieti: Spanghero, Contento, Mastrangelo, Chinellato, Matrone

Halley Informatica Matelica: Gallo, Vissani, Riccio, Enihe, Seck

Real Sebastiani Rieti: Mastrangelo 5, Tomasini 9, Paesano 7, Contento 12, Piccin 10, Chinellato 12,  Matrone 9, Ceparano 5, Okiljevic 3, Frattoni, Spanghero 17. All. Dell’Agnello

Halley Informatica Matelica: Provvidenza 5, Mentonelli 9, Seck 6, Vissani 6, Gallo 7, Caroli 2, Polselli 8, Riccio 7, Paglia 5, Enihe 6. All. Trullo

Arbitri: Giorgio Silvestri e Federica Servillo

© RIPRODUZIONE RISERVATA