Il Real Sebastiani parte col piede giusto: Fiorenzuola ko 70-90

Il Real Sebastiani a Fiorenzuola (foto facebook Pallacanestro Fiorenzuola)
di Paolo Annibaldi
4 Minuti di Lettura
Domenica 2 Ottobre 2022, 19:56 - Ultimo aggiornamento: 19:58

RIETI - Parte col piede giusto il campionato di Serie B per il Real Sebastiani Rieti che nella prima giornata del Girone C espugna il Palarquato al termine di una prova convincente. 70-90 il finale contro Fiorenzuola che fa quello che può contro la squadra di Dell’Agnello. Non bastano ai padroni di casa i 21 punti di Giorgi e la buona gara di Preti. I reatini dopo un avvio equilibrato prendono il largo e gestiscono la partita: ottima prova di Chinellato (20 punti), Spanghero (15 punti) e Tomasini (doppia doppia da 14 punti e 12 rimbalzi). 

Primo quarto

I primi due punti del campionato portano la firma di Chinellato. Basse percentuali per entrambe le squadre nei primi cinque minuti di gioco. Il Real Sebastiani trova la tripla di Contento e sei punti in fila per Paesano, mentre per Fiorenzuola fa la voce grossa sotto canestro Giorgi. Tomasini si sblocca dopo un avvio impreciso e con cinque punti consecutivi costringe Galetti al timeout col tabellone che segna 10-16 per Rieti a 2.23 dalla fine del primo quarto. Al rientro in campo Matrone e Piazza ampliano il vantaggio ospite rispondendo al canestro da sotto di Magrini. Alla fine del primo periodo il Real Sebastiani è a più dieci: 12-22 il punteggio.

Secondo quarto

Piccin, Paesano e la schiacciata di Matrone allargano la forbice tra le due squadre: dopo due minuti è 14-28. Gioco da quattro punti di Preti che prova a tenere in vita Fiorenzuola, ma la pronta risposta degli amaranto celesti arriva immediata con la tripla di Contento e due canestri di Chinellato: 20-35 per gli ospiti al 5’. Rieti sembra in controllo: Chinellato recupera e schiaccia in contropiede per il massimo vantaggio reatino (27-45). I liberi di Caverni a dieci secondi dalla fine portano le squadre all’intervallo lungo sul 29-45 per il Real.

Terzo quarto

Preti apre le marcature nel secondo tempo. Tecnico fischiato all’indirizzo della panchina reatina e Magrini in lunetta accorcia per il 32-45. Paesano e Chinellato riportano il Real sul più diciassette (32-49) ma la tripla di Giacchè costringe Dell’Agnello al timeout al 5’. Reagisce al parziale la Sebastiani con Spanghero che prima segna da tre e poi recupera propiziando il canestro di Piccin che vale il 39-54. Fiorenzuola si affida a Giorgi che prova a tenere a galla i suoi: a fine terzo quarto il lungo dei padroni di casa è già a quota 19 punti e 10 rimbalzi. Rieti a questo punto trova con continuità il tiro da tre: arrivano nel finale di quarto quattro triple, due di Okiljevic e una a testa per Spanghero e Ceparano che ritoccano il massimo vantaggio (46-66). Nell’ultimo minuto colpo di coda dei padroni di casa con Ricci e Giacchè che fissano il parziale a fine terzo quarto sul 51-66.

Ultimo quarto

L’ultimo periodo si apre con la tripla di Preti a cui replica la bomba di Spanghero (54-69).  Spanghero e Tomasini portano Rieti nuovamente sul più diciasserre, ma Preti e Giacchè accorciano ulteriormente sul 61-73. Giacchè spaventa con la tripla del meno undici, ma Chinellato mette a posto le cose rispondendo con la stessa moneta: 64-78 il parziale a cinque minuti dal termine. Altro giro, altra tripla: ancora Chinellato a far male dalla lunga distanza per il 64-81 raggiungendo il “ventello” personale. Titoli di coda al Palarquato con Spanghero e Tomasini che fissano il finale sul 71-90.

Il Tabellino

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 – Real Sebastiani Rieti 70-90

Parziali: 12-22; 17-23; 22-21; 19-24

Quintetti:

Pallacanestro Fiorenzuola 1972: Casagrande, Preti, Giorgi, Giacchè, Magrini

Real Sebastiani Rieti: Piazza, Tomasini, Contento, Chinellato, Paesano

Pallacanestro Fiorenzuola 1972: Casagrande 6, Re, Devic, Caverni 6, Pederzini, Giacchè 10, Giorgi 21, Preti 15, Bettiolo, Ricci 6, Magrini 6. All. Galetti

Real Sebastiani Rieti: Tomasini 14, Paesano 10, Contento 8, Piccin 4, Chinellato 20, Matrone 8, Piazza 2, Ceparano 3, Okiljevic 6, Spanghero 15. All. Dell’Agnello

Arbitri: Mirko Moreno Di Franco di Bergamo, Jacopo Spinelli di Cantù

© RIPRODUZIONE RISERVATA