Rieti, il Real Sebastiani ufficializza l'ingaggio del pivot Enzo Cena: «Qui perché mi piacciono le sfide»

Venerdì 7 Agosto 2020
Il pivot Enzo Cena

RIETI - Il Real Sebastiani ha ufficilizzato l'ingaggio del pivot italo-argentino Enzo Cena, per lui un contratto annuale.

La carriera
Cena è nato a Pozo del Molle (Cordoba - Argentina) il 22 gennaio del 1992, è un centro di duecento centimetri che in carriera ha ottenuti diversi successi tra promozioni e regular season chiuse sempre nelle posizioni di testa: dal Chieti in B (2010/2011), al Canicattì in DNC (2011/2012), ma anche Bisceglie (B) nel triennio 2012-2015 e nel 2016/2017 e San Severo (B, 2015/2016), tutte tappe che hanno caratterizzato la sua crescita esponenziale fino all'esplosione l’anno di Cassino. Due stagioni fa a Matera è risultato uno dei migliori centri della serie B. Lo scorso anno con la Bakery Piacenza ha fatto registrare una media del 69% dalla lunetta, 56% nei tiri da 2 e il 25% nei tiri da 3.

Le aspettative
«Ho scelto la Sebastiani perché mi piacciono le sfide, perché mi piace sempre mettermi in gioco e migliorare di anno in anno. Consapevole di giocare per una realtà che negli anni passati ha rappresentato la storia di questa città: ma nella vita non bisogna avere paura di prendersi delle responsabilità, ma tutt’altro. Sarà un campionato avvincente, ci aspettano tante partite toste, ma stimolanti, il girone è senza ombra di dubbio di livello e questo non potrà far altro che mettere in evidenza le nostre doti tecniche di squadra ed individuali».

Enzo Cena ha scelto la maglia numero 17. 

Ultimo aggiornamento: 18:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA