Manomissione della centralina, autotrasportatore sanzionato dalla polizia

Manomissione della centralina, autotrasportatore sanzionato dalla polizia
2 Minuti di Lettura

RIETI - Nella giornata di lunedì 26 aprile, gli Agenti della Sezione Polizia Stradale di Rieti e della Questura di Rieti, hanno rintracciato e proceduto al controllo di un mezzo pesante segnalato da una pattuglia della Sottosezione della Polizia Stradale di Pratola Peligna.

Una accurata verifica sul mezzo ha permesso di confermare i sospetti degli Agenti di Polizia Stradale: sull’autoarticolato è stato infatti rinvenuto un dispositivo elettronico che consente di ingannare la centralina del mezzo sulla reale presenza di Adblue nel serbatoio.

Tale congegno, ben nascosto all’interno del cruscotto tra i cablaggi elettrici, non è tuttavia sfuggito agli occhi attenti degli operatori della Polizia Stradale, i quali hanno immediatamente proceduto al sequestro del mezzo e alla contestuale irrogazione della relativa sanzione amministrativa.

L’Adblue (anche detto Def, “diesel exhaust fluid”) è un prodotto indispensabile sui veicoli diesel dotati di catalizzatore Scr e permette un importante abbattimento delle emissioni di ossidi di azoto nell’aria. Pertanto, l’assenza di questo liquido nel serbatoio o la sua sostituzione con fluidi di altro tipo, rende il veicolo altamente inquinante e nocivo per l’ambiente.

Manomettere i dispositivi che rilevano la presenza di Adblue nei serbatoi significa quindi porre in essere comportamenti altamente dannosi dal punto di vista dell’inquinamento ambientale; la Polizia Stradale è pertanto particolarmente attenta a questo tipo di violazioni e intenta ad effettuare controlli in grado di contrastare il diffondersi di questo deprecabile fenomeno.

Venerdì 30 Aprile 2021, 19:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA