Al Rieti non riesce il bis: è solo 3-3 contro l'Atletico Fiuggi. La difesa in emergenza non brilla, espulso Esposito. Foto

Mercoledì 14 Aprile 2021 di Andrea Giannini
Vincenzo Tommasone realizza il primo gol (foto Meloccaro)

RIETI - Dopo mille emozioni vissute allo Scopigno, non esce nessun vincitore: termina 3-3 la sfida tra Rieti e Atletico Terme Fiuggi. Sei gol e due espulsioni, una per parte, e una sfida in perfetto equilibrio. Un punto per il Rieti vale la decima posizione a più quattro dalla zona calda della classifica. 

La cronaca


Il Rieti con emergenza in difesa deve rinunciare a gli squalificati Montesi e Orchi, Giannetti non ancora al top si siede in tribuna. Zona, Gualtieri,Tommasone e Prandelli in campo dal primo minuto a differenza della sfida con il Real Giulianova. 
 
I padroni di casa si avvicinano per primi alla porta del Fiuggi: al 2’ Tiraferri imbuca per D’Alessandris che mette in mezzo per Prandelli murato dell’estremo difensore ospite. Sul corner ecco il vantaggio del Rieti: Tirelli mette sul primo palo, Tommasone ripaga la scelta del mister e su mischia riesce a metterla dentro. È 1-0 al minuto tre del match. 

Solo 10’ più tardi risponde forte il Fiuggi: lancio lungo di De Luca per Gaetani che salta, forse con un fallo Tiraferri, il classe ‘95 trova poi l’angolo giusto per battere Saglietti. Sfida ancora in parità. 

Gara che tiene tutti con il fiato sospeso ed è ancora vantaggio Rieti: al 19’ ancora angolo di Tirelli per Zona che colpisce male, il numero tre trova Prandelli che in rovesciata mette un assist per Gualtieri. Il difensore centrale non fa altro che appoggiarla in rete. Scelta ancora giusta per mister Battisti che fa due su due negli undici in campo. 

Gli ospiti colpiscono ancora: al 33’ Forgione, sugli sviluppi di un cross, mette di testa la palla che vale il 2-2. Troppi errori difensivi per il Rieti che non riesce ad allungare. 


Allo scadere dei primi 45’ il Fiuggi ribalta il match: Papaserio dal limite calcia rasoterra e trova l’angolo più lontano di Saglietti per il 2-3. 

Oltre il danno della prima frazione, nella ripresa arriva la beffa: al 4’ il Rieti rimane in dieci, Esposito viene espulso per doppia ammonizione. Il rosso è ampiamente contestato dagli amarantocelesti. 

I padroni di casa sembrano non sentire l’inferiorità numerica. Al 17’ un inaspettato Zona pesca dal cilindro il gol che vale il 3-3. Dopo un corner,esce fuori una palla perfetta per il classe ‘02. Dai venti metri di destro, non il sui piede, trova il sette nell’angolo alla destra di Novi. Al 21’ si ristabilisce la parità numerica: Fall viene espulso per doppia ammonizione. 

Tornata la perfetta parità, il Rieti continua a spingere, al 34’ Sadek non sfrutta un’ottima occasione da solo dentro l’area di rigore. 

Il tabellino


Rieti (4-3-2-1): Saglietti 6; Tiraferri 5, Scognamiglio 6, Gualtieri 6,5, Zona 6,5; Marchi 6 (84’ Mattei s.v.), Tirelli  6,5, C. Esposito 5; Tommasone 6 (84’ Vari s.v.), D’Alessandris 6 (61’ Galvanio 5,5); Prandelli 5,5 (55’ Sadek 6). A disp.: Scaramuzzino, Magliozzi, Falilò, Tunkara, Signate. All.: Battisti 6.
Atletico Fiuggi (3-5-2): Novi 5,5; Frabotta 6 (74’ Basilico s.v.), Del Duca 6, M. Esposito 6; Marianelli 6, Papaserio 6,5 (78’ Rizzitelli s.v.), Forgione 6 (84’ Tajani s.v.), Proia 5, Turzo 6;  Fall 4,5, Gaetani 6 (84’ Tornatore s.v.). A disp.: Atzeni, Moriconi, Foglia, Gallinari, Costa. All.: Incocciati 5,5.
Arbitro: Mirri di Savona 6 (Ambrosino-Chianese).
Marcatori: 3’ Tommasone, 13’ Gaetani, 19’ Gualtieri, 33’ Forgione, 45’ Papaserio, 61’ Zona
Note. Gara a porte chiuse. Al 49’ espulso Esposito (R) per doppia ammonizione. Al 64’ espulso Fall (AF) per doppia ammonizione. Ammoniti: Battisti dalla panchina (R), Del Duca, Frabotta (AF). Angoli: 7-5 per il Rieti. Recupero: 2’pt, 4’ st.

© RIPRODUZIONE RISERVATA