Rieti, tutto pronto per il meeting
internazionale riservato
agli atleti paralimpici

Sandrino Porru, presidente Fispes, visita la mostra sotto il vescovado (Foto Itzel Cosentino)
di Giacomo Cavoli
6 Minuti di Lettura
Mercoledì 3 Maggio 2017, 16:19 - Ultimo aggiornamento: 4 Maggio, 19:51

RIETI - La città di Rieti accoglierà i migliori talenti dell'atletica paralimpica, nel prossimo week-end da venerdì 5 a domenica 7 maggio, grazie all'organizzazione degli Italian Open Championships, tappa italiana del World Para Athletics Grand Prix, che nel 2017 tocca nove tappe, Rieti inclusa. Il meeting internazionale si svolgerà allo stadio Guidobaldi, già sede dei Campionati Paralimpici dello scorso anno e dei societari Fispes 2014. L'evento è organizzato in collaborazione con il Comune di Rieti e l'atletica Studentesca Andrea Milardi.   
 

Ad oggi sono 70 gli atleti iscritti al Grand Prix, 9 le delegazioni mondiali presenti (Italia, Cipro, Islanda, Austria, Bielorussia, Canada, Repubblica Ceca, Lussemburgo, Portogallo). 
 

Rieti sarà quindi prima tappa europea del Grand Prix, portando in pista al Guidobaldi nomi come quello della velocista Marina Caironi, oro a Rio 2016, dell'argento di Rio nel lancio del disco, Oney Tapia - fresco vincitore del programma televisivo Ballando con le Stelle - e un'altra delle medaglie di Rio, il bronzo nei 100 metro Monica Contrafatto.
 

Tra le specialità di scena al Guidobaldi, la velocità, salto in lungo, lancio del disco, peso e giavellotto, mezzofondo e fondo con i 5.000 metri.
 

"Sono particolarmente contento di proseguire il percorso avviato tempo fa con l'amico Andrea Milardi, l'Atletica Studentesca e l'amministrazione comunale di Rieti - ha dichiarato in conferenza stampa Sandrino Porru, presidente Fispes, affiancato dal sindaco Simone Petrangeli, dall'assessore allo Sport Vincenzo Di Fazio, dal presidente della Studentesca Milardi, Giuliano Casciani e dal direttore tecnico della Studentesca, Alberto Milardi - Il Comune si è reso disponibile a sostenere con entusiasmo la manifestazione di questo importante evento internazionale e a utilizzarlo come motore per la promozione del territorio della pratica sportiva dell'atletica paralimpica per le persone con disabilità".
 

Per la promozione dell'evento la Fispes ha organizzato insieme al FotoClubOmbriano una mostra fotografica ad ingresso libero dal titolo "A come Atleti, viaggio nello sport paralimpico" che è visibile fino al 7 maggio presso gli Archi del Vescovado (via Cintia) di Rieti. Venerdì 5, al termine delle gare, arriverà invece a Rieti Chef Rubio, incontrando Caironi, Contrafatto e Tapia, per sostenere gli atleti paralimpici e lanciare la campagna Diventa Fan della Fispes.

PROGRAMMA GARE E ORARI


Venerdì                                     Ore
400m                                      16:00
1500m                                    16:45
Lungo 11-12 M/F                    15:30
Lungo M/F                              16:45
Peso cat. 30 Standing            16:00
Disco cat. 30 Wheelchair        16:30
Disco cat.40 M/F                     17:15                        
Giavellotto cat. 50 F                16:00
Giavellotto cat. 50 M               16:30

Sabato                                            Ore
Disco cat. 30 Standing M/F           16:00
Giavellotto cat. 40 M/F                  17:00
Peso cat. 10 M/F                           18:00
Peso cat. 30 Wheelchair M/F        16:00
Disco cat. 50 M/F                          17:00
100m                                             17:00                        
800m                                             18:00

Domenica                                       Ore
5000m                                           09:30
200m                                             10:15
4 x 100 m                                      11:30
Peso cat. 40 M/F                           09:45
Giavellotto cat. 30 Standing F       10:45
Disco cat. 10 M                              11:15                        
Peso cat. 50 F                                09:45
Peso cat. 50 M                               10:00
Giavellotto cat. 30 Whelchair M/F  11:00

© RIPRODUZIONE RISERVATA