Rieti, ascensore di San Pietro Martire:
collaudo ok ed è illuminato,
a breve l’entrata in funzione

Rieti, ascensore di San Pietro Martire: collaudo ok ed è illuminato, a breve l’entrata in funzione
2 Minuti di Lettura

RIETI - L'Amministrazione comunale di Rieti comunica l’avvenuto collaudo e l’ultimazione dei lavori di realizzazione dell’ascensore pubblico di via San Pietro Martire.

«Così come è avvenuto per le opere di riqualificazione del quartiere di Villa reatina, anche a proposito dell’infrastruttura che collegherà a piazza Cesare Battisti il piazzale antistante la Biblioteca comunale la giunta Cicchetti mantiene fede alle promesse – dichiara l’assessore ai lavori pubblici, Antonio Emili - e porta a compimento un’opera che al momento del suo insediamento era sostanzialmente ferma, sebbene dovesse essere terminata già nel lontano 2016. Anche a proposito dell'ascensore pubblico di via San Pietro Martire, l’energia profusa dalla nostra Amministrazione comunale ha tolto dallo stato di fermo un’altra opera pubblica funzionale alla riqualificazione e al rilancio del nostro tessuto urbano. La messa in esercizio dell’impianto resta subordinata al rilascio della relativa autorizzazione da parte degli uffici competenti del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture. Nel frattempo, l’Amministrazione comunale ha già provveduto all’affidamento dei lavori di ripavimentazione stradale di quella porzione di piazza Cesare Battisti che è stata assoggettata ai lavori di realizzazione dell’ascensore. In attesa che la burocrazia faccia il suo corso per autorizzare l’attivazione dell'impianto – conclude l’assessore Antonio Emili - sin da oggi si è provveduto all’accensione delle luci che esaltano il profilo monumentale dell'ascensore di via san Pietro Martire, affinché i cittadini e i visitatori della Città possano apprezzare lo slancio e l'arricchimento architettonico che l’opera reca al centro storico».

 

Sabato 21 Dicembre 2019, 18:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA