Rieti, utilizzava boscaioli come fossero
moderni schiavi: arrestato

Venerdì 8 Novembre 2019 di Massimo Cavoli
Carabinieri forestali (Archivio)
RIETI - Arrestato un imprenditore che, nel Reatino, sfruttava lavoratori dell’Est facendoli vivere tutti in una roulotte senza l’acqua e il bagno. Applicata per la prima volta nel Reatino dai Carabinieri-Forestali la nuova legge sul caporalato. Assenti pure i permessi di soggiorno.

L'ARTICOLO COMPLETO NELL'EDIZIONE DI RIETI DEL MESSAGGERO
IN EDICOLA OGGI, VENERDI' 8 NOVEMBRE
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani