Nuovo pozzo a Torano, Aps avvia i lavori attesi da decenni

Venerdì 26 Febbraio 2021
Nuovo pozzo a Torano, Aps avvia i lavori attesi da decenni

RIETI - Novità importanti per il servizio idrico integrato di Ato3 e, in particolare, per l’area del Salto-Cicolano, da decenni alle prese con gravi problemi di approvvigionamento idrico, soprattutto nei mesi estivi.

Acqua Pubblica Sabina, infatti, ha avviato lavori di escavazione di un nuovo pozzo a Torano, frazione del Comune di Borgorose, che verrà completato con le dovute cementazioni fino al piano di campagna e con la realizzazione di una cabina di trasformazione della potenza necessaria ad azionare la pompa sommersa e l’eventuale pompa di rilancio.

Inoltre, Acqua Pubblica Sabina ha già affidato i lavori di progettazione della condotta che dovrà distribuire la risorsa nelle seguenti località: Torano Nuovo, Torano Vecchio, Piè di Poggio Valle, Villerose, Borgorose e Grotti.

«Si tratta di un intervento particolarmente importante e atteso da tempo immemore dal territorio del Cicolano – spiega il Coordinatore di Ato3 e Presidente della Provincia di Rieti, Mariano Calisse – I lavori in corso a Torano permetteranno finalmente di risolvere una situazione difficile che va avanti da troppo tempo. Si tratta della dimostrazione concreta e tangibile di quello che stiamo ripetendo ormai da settimane: finalmente grazie alle decisioni assunte dall’Assemblea dei Sindaci e al prezioso e competente lavoro di Acqua Pubblica Sabina, il territorio di Ato3 potrà godere di investimenti decisivi che permetteranno al servizio idrico di compiere un salto di qualità e, conseguentemente, di contribuire al miglioramento della qualità della vita sul nostro territorio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA