Rieti, arrestato e trasferito in carcere
il romeno che ha aggredito
giovane reatina a Porta Romana
incastrato dalle telecamere di un bar

Mercoledì 12 Settembre 2018
1
RIETI - C'è un arresto per l'aggressione subita da una ragazza reatina a Porta Romana due notti fa. Si tratta di un romeno di stanza a Rieti, che dopo essere stato fermato nella prime ore della giornata, pochi minuti fa è stato trasferito in carcere su disposizione del pm Bennetti con l'accusa di rapina, sequestro di persona e violenza.

Il romeno avrebbe sequestrato e rapinato la giovane procurandole anche delle piccole ferite sul corpo. L'operazione è della Mobile, con blitz in piena notte in un appartamento non lontano dalla zona dell'aggressione. La Mobile insieme ai carabinieri si è messa subito a caccia dello straniero.

In questo momento è in corso una conferenza stampa in Questura, per fornire particolari e retroscena sull'episodio e l'operazione che ha portato al suo arresto. Da quanto si è appreso in conferenza stampa, il romeno è stato incastrato perché ripreso dalle telecamere di un bar. Ultimo aggiornamento: 18:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Da Daje a Che gianna, la guida in inglese per capire i romani

di Veronica Cursi