Real Sebastiani, espugnare il parquet di Ancona per la certezza del secondo posto

Omar Dieng durante la gara d'andata
di Lorenzo Santilli
2 Minuti di Lettura
Sabato 7 Maggio 2022, 12:41

RIETI - Il successo della Kienergia Npc a Rimini, ha aperto la strada al secondo posto del Real Sebastiani, che ringrazia e si posiziona davanti ai romagnoli, ma domani c'è un ultimo scoglio: la trasferta di Ancona (ore 18, PalaRossini). Gli uomini di Coen non hanno più nulla da chiedere al torneo: quinto posto matematico, ma sono pronti ad onorare l'impegno e con le big si esaltano. Ne sa qualcosa Rimini, sconfitta due volte dai dorici e Roseto, superata addirittura al PalaMaggetti. Il Real Sebastiani arriva però all'appuntamento forte dei 12 risultati utili consecutivi e con l'obiettivo ben in testa di chiudere la regular season al secondo posto, un premio alla rimonta clamorosa di Finelli e i suoi.

Così in campo

Luciana Mosconi Ancona: 0 Minoli, 4 Panzini, 6 Centanni, 11 Quarisa, 12 Aguzzoli, 13 Czoska, 22 Cacace, 45 Giombini, 55 Pozzetti, 63 Anibaldi. All. Coen. 

Real Sebastiani Rieti: 1 Tchintcharauli, 7 Stanic, 8 Dieng, 10 Contento, 11 Loschi, 13 Piccin, 15 Maganza, 21 Piazza, 24 Ghersetti, 25 Ndoja, 33 Okiljevic. All. Finelli.

Arbitri: Grappasonno (Ch) e Berlangieri (Mi).

Le altre gare

Npc - Giulianova

Senigallia - Imola

Rimini - Luiss

Civitanova - Faenza

Jesi - Teramo

Roseto - Montegranaro

Ozzano - Cesena

Classifica

Roseto 46

Real Sebastiani e Rimini 44

Npc 42

Ancona 40

Senigallia e Imola 34

Faenza e Ozzano 32

Luiss Roma 28

Teramo 26

Cesena 22

Jesi 19

Civitanova 8

 Montegranaro e Giulianova  6

© RIPRODUZIONE RISERVATA