Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Il Real Sebastiani vince 73-63 e porta Agrigento alla "bella". Ndoja super in gara 4. Foto

Klaudio Ndoja autore di 20 punti (foto Meloccaro)
di Lorenzo Santilli
2 Minuti di Lettura
Domenica 19 Giugno 2022, 19:54 - Ultimo aggiornamento: 20:21

RIETI - Il Real Sebastiani vince anche gara 4 e porta Agrigento alla "bella": siciliani battuti 73-63. Dunque serie sul 2-2, mercoledì la promozione in A2 si decide in Sicilia.

 

Reatini che vincono meritatamente, contro una Agrigento rimaneggiata per via dell'assenza di Chiarastella, sono apparsi stanchi contro un Real Sebastiani guidata da un formidabile Ndoja, da 20 punti. 

La gara 
Gara 3 si accende subito, Ghersetti da una parte, la coppia Grande - Ambrosin dall’altra parte e il primo quarto è di grande equilibrio. Agrigento vola sul +4, ma con la tripla di Dieng e il libero di Piccin, il Rsr trova la parità, 19-19. Gli ospiti tornano avanti di 4 lunghezze, ma Ndoja al 15’ trova la tripla della parità. Agrigento prova a riallungare, ma il Rsr rimane sul pezzo e addirittura passa avanti, +2 a 2’ dall’intervallo.  Costi è preciso ai liberi, Lo Biondo segna dalla media e Agrigento all’intervallo chiude 39-36. Il Rsr passa dal meno 5 al +1 in un amen, grazie a Ndoja. Grande ristabilisce la parità, ma si sblocca anche Loschi. Bruno accorcia, ma Loschi allo scadere fissa il punteggio sul 51-47 per il Real. Agrigento ripassa avanti, gioco da 3 punti di Stanic e partita ancora in parità. Stanic con una bomba sale in cattedra, Ndoja e Ghersetti chiudono la pratica, il Rsr vince 73-63.

Il tabellino

Real Sebastiani Rieti: Stanic 8 (2/6, 1/3), Loschi 10 (2/4, 0/6), Contento 9 (2/5, 1/7), Ndoja 20 (4/6, 3/5), Piazza 6 (0/1, 1/2), Ghersetti 16 (7/13, 0/2), Maganza, Dieng 3 (0/2, 1/5), Piccin 1, Okiljevic (0/2 da 2). All. Finelli.

Fortitudo Agrigento: Grande 14 (4/9, 1/4), Ambrosin 13 (4/6, 1/4), Morici 8 (3/7, 0/3), Costi 6 (2/4, 0/2), Peterson 5 (2/6 da 2), Bruno 11 (3/6 da 3), Cuffaro, Lo Biondo 6 (3/7 da 2), Bellavia e Indelicato ne. All. Catalani.

Arbitri: Marzo (Le), Cassina (Mb).

Note. Tiri da 3: Rsr 7/30, Agrigento 6/23. Tiri liberi: Rsr: 18/24, Agrigento 9/13. 5 falli: nessuno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA