Il Real Sebastiani batte Piombino 69-56. Foto. Sarà derby con la Npc, in ballo le final eight di Supercoppa

Klaudio Ndoja, autore di 20 punti (foto Meloccaro)
di Lorenzo Santilli
3 Minuti di Lettura
Giovedì 16 Settembre 2021, 22:33 - Ultimo aggiornamento: 22:58

RIETI - Alla fine sarà derby: festeggia il Real Sebastiani, Piombino è battuta 69-56 e il team di Finelli raggiunge la Npc ad uno storico appuntamento (domenica, ore 18).

 

E' bastata una squadra solida e ben organizzata, quella allenata dall'ex Rbc Friso, a mettere in difficoltà il Real Sebastiani, che ringrazia capitan Ndoja, decisivo nel finale per ipotecare il pass alla finalina. E' proprio Ndoja con 30 punti il top scorer del match.

Il primo tempo
Grande equilibrio nella prima frazione nel primo quarto tra Real e Piombino: i toscani grazie ad uno scatenato Eliantonio partono bene e trovano anche il + 6. Squadra dinamica e organizzata quella toscana, il Real non convince e Piombino si trova meritatamente in vantaggio al termine della prima frazione, 16-19. Pessime le percentuali dall'arco dei reatini, Piombino resta avanti di 4 e così Finelli ferma il gioco. Si segna ancora pochissimo, dentro Loschi e Ndoja, ma è Contento a siglare la prima tripla di giornata tra le fila del Real, 20-21 a 5' dal termine. Formazioni sempre appaiate nel punteggio, Loschi replica alla tripla di Bianchi, ma per il Real sale in cattedra Ndoja: il capitano firma il 7-0 di parziale che cambia l'inerzia del match. I canestri di Loschi e Traini fissano il punteggio sul 35-29 all'intervallo lungo.

La ripresa

Al rientro dopo appena un minuto va in bonus il Real Sebastiani e Piombino ne approfitta per ricucire lo strappo. La coppia Eliantonio - Paolin riporta gli ospiti sul meno 2, Chiumenti e  Dieng sbagliano l'impossibile, ma alla fine il classe 2000 si sblocca da 3 e il Real torna a respirare. Nonostante la grande serata di Eliantonio dall'altra parte, Rieti concretizza l'allungo con Chiumenti e Traini: 55-48 alla penultima sirena. Vola sul +9 il team di Finelli, Piombino prova a ricucire lo strappo e approfitta del tecnico fischiato a Loschi, sfida ancora apertissima a 4' dal termine. Brivido Real, Paolin accorcia di nuovo le distanze, ma una tripla di Ndoja chiude definitivamente i conti con due triple delle sue: il Real Sebastiani trionfa 69-56.
 

Il tabellino

Real Sebastiani Rieti: Piazza (0/3, 0/2), Loschi 13 (4/5, 1/5), Ndoja 20 (6/8, 2/3), Chiumenti 8 (2/7 da 2), Contento 9 (2/3, 1/5), Ghersetti 3 (1/3, 0/2), Dieng 3 (0/1, 1/5), Traini 8 (2/4, 0/2), Tchintcharauli 1, Piccin 4 (2/2, 0/2), Ogiemvonyi ne. All.: Finelli.

Basket Golfo Piombino: Eliantonio 15 (5/12, 0/1), Paolin 14 (5/10, 1/3), Mazzantini 3 (1/2, 0/2), Bianchi 11 (1/3, 3/5), Persico 7 (3/7 da 2), Tracchi 4 (0/3, 0/3), Pistolesi 2 (1/1 da 2), Riccardi, Mezzacapo e Tognacci ne. All. Friso.

Arbitri: Marcelli e Gai (Roma)

Note: Tiri da 3 Real Sebastiani 5/26, Piombino 4/14. Tiri liberi Real Sebastiani 16/24, Piombino 12/15. 5 Falli: nessuno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA