Rieti, Pesaro supera Acqua&Sapone
e vince lo scudetto di calcio a 5
Real Rieti eliminato dai futuri campioni

Domenica 16 Giugno 2019 di Jacopo Persico
Fulvio Colini
RIETI - L’Italservice Pesaro è campione d’Italia. Per la prima volta il tricolore se lo aggiudica una squadra marchigiana. Tutto grazie ad una gara 5 emozionante: l’Acqua&Sapone Unigross abdica solo dopo i tempi supplementari.

In un PalaRoma caldo come non mai la gara inizia a ritmi alti con entrambe le squadre che provano a colpire. Al 12’ è Cuzzolino, direttamente da calcio piazzato, a sbloccare l’incontro. Passa poco più di un minuto e Pesaro pareggia grazie alla rete di Salas. È sull’1-1 che si va al riposo. 

Nella ripresa i ritmi sono più blandi, e il terzo gol dell’incontro è la classica invenzione del singolo: Borruto semina Coco, spara un missile e trafigge Mammarella. Il pareggio abruzzese non si fa attendere e arriva grazie al rigore trasformato da Lukaian. Il 2-2 alla sirena finale manda la partita ai supplementari. 

Succede tutto a tre dal termine del secondo tempo supplementare: l’Acqua&Sapone gioca con il portiere di movimento, ma Calderolli non se ne accorge e forza una conclusione che viene respinta dalla difesa avversaria. Così sugli sviluppi della ripartenza ospite Coco è costretto a spendere il sesto fallo: dal dischetto del tiro libero Marcelinho non fallisce e fa 3-2. Un super Miarelli poi, prodigioso su Lima a fil di sirena, consegna il primo storico tricolore alla formazione marchigiana. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma