Mister Battisti soddisfatto a metà del pari del Rieti: «Meglio in dieci. La difesa a 4? Bene a tratti». Foto

Mercoledì 14 Aprile 2021 di Andrea Giannini
Il Rieti saluta gli ultras fuori dallo stadio a fine gara (foto Meloccaro)

RIETI - Soddisfatto per metà mister Raffaele Battisti nella gara col Fiuggi ma non rimprovera nulla ai ragazzi: «Se ci credono i risultati arrivano».

 

Queste le sue parole ai microfoni del Rieti, dopo il 3-3 ottenuto contro l'Atletico Fiuggi allo Scopigno. 

«Una gara strana, siamo passati in vantaggio subito ma nel corso del primo tempo i ragazzi non riuscivano a prendere le misure per attaccare gli avversari. Loro sono stati bravi a passare in vantaggio e noi a riprenderla - afferma il tecnico reatino - Nello spogliatoio ho spiegato ai ragazzi come dovevano muoversi ed è un paradosso che abbiamo giocato meglio in dieci che in undici».

«I ragazzi li ho sempre visti vivi, anche fisicamente, non si sono mai arresi e il loro non arrendersi li ha premiati con il 3-3. Nel finale potevamo fare qualcosa di più ma non posso rimproverare nulla ai ragazzi - poi continua - Ora dobbiamo recuperare le energie per la partita contro il Pineto». 

«La difesa a quattro oltre che per le assenze è stata portata in campo per mettere i grandi nella fase offensiva, per dare fastidio al Fiuggi. Alcune volte i ragazzi hanno interpretato bene questo modulo altre siamo stati meno lucidi e non siamo riusciti a fare le giocate provate in settimana - poi conclude - È stato un esperimento andato benino, valuteremo se proporlo nuovamente o se tornare a tre dove i ragazzi si trovano meglio».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA