Rieti, sorride il Cantalice capolista,
urgenza di punti per le altre.
Promozione: commenti giocatori

Lunedì 14 Gennaio 2019 di Andrea Giannini
L'attaccante del Cantalice Mario Monaco (Foto Meloccaro)
RIETI - Dopo la I giornata di ritorno sorride solo il Cantalice che continua la sua corsa in vetta alla classifica. Da digerire in fretta le sconfitte per le altre tre reatine che attraversano in un periodo negativo.

CANTALICE-MAGLIANESE 3-1
Nel gelo del Gudini passa il Cantalice, è 3 a 1 nel derby con la Maglianese. Al 9’ Accardo sblocca la gara, nella ripresa Scoccione trova l’1 a1 della Maglianese. Al 21’ ancora un super Accardo mette la sfera sotto il sette e porta in vantaggio i suoi. Il Cantalice ne approfitta e nel finale Rossi chiude la gara. «La squadra ha disputato un’ottima gara e credo il risultato sia giusto - afferma il nove biancorosso Mario Monaco - tutti hanno giocato una buona gara. Ora testa alla prossima ma bisogna restare con i piedi per terra». Dall'altra parte l’autore del gol giallorosso Andrea Scoccione: «La prestazione è stata al massimo delle nostre possibilità ma non è stata sufficiente a portare a casa il risultato. È evidente un periodo di carenza di risultati ma la prestazione non è mai mancata. Dobbiamo ripartire da domenica prossima quando giocheremo in casa con il Settebagni».

PASSO CORESE-VIS SUBIACO 0-1
Al Di Tommaso si conclude 0 a 1 tra Passo Corese e Vis Subiaco. Dopo un primo tempo equilibrato, nel finale i romani passano in vantaggio su un corner, anche se la rete è stata siglata con un giocatore sabino a terra. Il capitano biancorosso Daniele Filippi: «Meritavamo un altro risultato, non è un periodo fortunato per noi. Noi non abbiamo sfruttato molte palle gol mentre loro ci hanno punito su di una situazione di gioco poco chiara con un nostro compagno a terra. Dobbiamo cercare già dalla prossima di invertire questo trend negativo».

TIVOLI-SPES POGGIO FIDONI 6-0
La Spes Poggio Fidoni viene travolta sul campo della corazzata Tivoli. Termina 6 a 0 in casa dei tiburtini che vedono a un passo il primato. In crisi i gialloverdi che non rovano i tanto attesi risultati. Commenta la gara il classe ’97 Marco Massimi: «Ci aspettavamo fosse difficile perché oltre le numerose assenze, affrontavamo una squadra superiore che lotterà per vincere il campionato. Nel primo tempo abbiamo retto bene ma nella ripresa una volta subito il secondo gol siamo crollati mentalmente. Per salvarci non dobbiamo fare questo, serve essere tutti e lottare su ogni pallone. Servono prestazioni di squadra!».

ALTRI RISULTATI, I DI RITORNO
ATLETICO ZAGAROLO-ACCADEMIA CALCIO ROMA  2-2
FIANO ROMANO-GIARDINETTI  0-0
GUIDONIA-LICENZA  1-0
SETTEBAGNI-PALESTRINA  1-0
VICOVARO-S.ANGELO ROMANO  2-2
RIPOSA FOOTBALL RIANO

LA CLASSIFICA
Cantalice 35
Tivoli 33
Giardinetti e Fiano Romano 32
Vicovaro 30
Palestrina 29
Atletico Zagarolo 24
Football Riano e Vis Subiaco 23
Passo Corese e Pol.S.Angelo Romano 22
Maglianese 20
Guidonia 19
Settebagni Calcio Salario 16
Accademia Calcio Roma 15
Licenza 12
Spes Poggio Fidoni 7 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

A Roma l'invasione dei tik tokers: ecco chi sono i nuovi idoli degli under 18

di Veronica Cursi