Tra i campi profughi palestinesi c'è
anche una volontaria di Rieti

Lunedì 22 Luglio 2019 di Fabiana Battisti
RIETI - Tra i campi profughi palestinesi c'è anche una reatina che lavora come volontaria: è Ilaria Nobili. Lavora con la Uisp è si fa promotrice di incontri interculturali.

E’ stata più volte nei campi profughi, l’ultimo viaggio è di questo inverno per il progetto di formazione «Promozione dei diritti dei minori e nuove opportunità di educazione informale», della Uisp con la Fondazione libanese Ghassan Kanafani, la Municipalità di Tiro, l’Ong Ctm, cofinanziato dal ministero Affari Esteri e Cooperazione Internazionale, ma anche con le raccolte fondi di Vivicittà.

L'ARTICOLO COMPLETO NELL'EDIZIONE
DI RIETI DE IL MESSAGGERO
IN EDICOLA OGGI, LUNEDI' 22 LUGLIO

  Ultimo aggiornamento: 09:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma