REPUBBLICA

La procura della Repubblica di Rieti
ora cambia volto: si potrà accedere
solamente con un appuntamento

Venerdì 12 Luglio 2019 di Massimo Cavoli
RIETI - La procura della Repubblica cambia volto e dice addio al lungo corridoio dove, sin da quando negli anni ‘60 il tribunale entrò in attività, si affacciano le stanze di magistrati, polizia giudiziaria e cancellieri, distribuite senza una ripartizione razionale degli spazi e decisa in base alle esigenze dei diversi settori.


Tra non molto non sarà più possibile, a esempio, come accade oggi, arrivare fino alla stanza di un pubblico ministero e chiedere alla segreteria di essere ricevuti, oppure bussare direttamente alla porta del magistrato quando magari sta conducendo un’istruttoria.

L'ARTICOLO COMPLETO NELL'EDIZIONE
DI RIETI DE IL MESSAGGERO
IN EDICOLA OGGI, VENERDI' 12 LUGLIO
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma