Prima pietra per la struttura ricettiva donata ad Accumoli dall'Associazione Nazionale Alpini

Accumoli
di Marzio Mozzetti
3 Minuti di Lettura
Giovedì 10 Giugno 2021, 18:07

RIETI - Posata questa mattina la prima pietra della struttura polifunzionale donata dall’Associazione Nazionale Alpini ad Accumoli. Prima si è svolta una cerimonia presso i monumenti ai caduti, poi, successivamente, i partecipanti si sono spostati nell'area dove sorgerà il fabbricato, non distante dal Santuario della Madonna delle Coste.

 


La cerimonia è stata coordinata dal presidente ANA Roma, Alessandro Federici. "Quello di Accumoli era il primo progetto concordato con le amministrazioni locali dopo il sisma -ha ricordato il Presidente Nazionale dell’Ana Sebastiano Favero, presente ad Accumoli- oggi abbiamo le autorizzazioni necessarie e siamo pronti a partire sperando di terminare la struttura entro un anno. Spero che questo centro possa soddisfare le esigenze della popolazione. Siamo stati presenti nella prima fase dell'emergenza ma siamo anche abituati a lasciare un segno concreto di fiducia e di prospettiva".

L’edificio ricettivo verrà realizzato su tre livelli di circa 200 metri quadri ciascuno. "L'evento di oggi è un'importante data di inizio -ha detto la sindaca di Accumoli Franca D'Angeli- questo centro realizzato dagli Alpini rappresenta un valore, perché ci sono sempre stati vicini, prima ed ora. Sarà un punto di integrazione e di eventi dove i turisti possono trovare un punto di appoggio dove fermarsi qualche giorno".

Al termine della cerimonia la benedizione del cantiere e una pergamena che è stata inserita nella prima pietra dalla sindaca e dal presidente nazionale Ana. Presenti numerose sezioni Ana da tutta Italia, accolte dal locale Gruppo Fanfara Monti della Laga di Accumoli che si è impegnato in questi anni insieme a tutti i rappresentanti degli Alpini nella realizzazione di questo progetto.

La struttura ricettiva sarà costruita grazie alle donazioni di privati e dei soci Ana, oltre al lavoro gratuito dei volontari dell’Associazione che si sono occupati della fase progettuale e verranno impiegati in alcune attività edili.

Tra i grandi donatori dell’edificio di Accumoli figurano il Lions Club International Foundation e Crédit Agricole Italia dei quali erano presenti rispettivamente oggi i rappresentanti Eugenio Figorilli per i Lions e Vincenzo Aloe per Crédit Agricole Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA