Pd Fara Sabina, eletto il nuovo segretario: è Alessandro Spaziani

Alessandro Spaziani
3 Minuti di Lettura
Sabato 22 Maggio 2021, 20:22

RIETI - Alessandro Spaziani è il nuovo segretario del Partito democratico di Fara Sabina. La lista “Fara democratica” da lui guidata, unica a essere presentata, ha ottenuto 51 voti. Tre sono state le schede bianche e l’affluenza al congresso è stata del 63%.

«Finalmente si apre una stagione di rinnovamento – commenta appena eletto Alessandro Spaziani - L’entusiasmo che si è respirato nonostante la sconfitta elettorale che ha portato tanti ragazzi ad avvicinarsi alla politica e a farlo all’interno di un partito, ci fa ben sperare per il futuro. Ora spetta anche a noi il compito di rafforzare il Partito democratico e ricostruire il centrosinistra a Fara. Il Pd che abbiamo in mente è basato sul “noi” e non sull”io” e punta a superare i risentimenti personali che non hanno mai permesso di arrivare pronti alle elezioni con un progetto credibile capace per togliere il Comune dalle mani delle destre».

Con lui è stato eletto anche il direttivo completamente rinnovato e composto da Federica De Santis, Mauro Trevale, Veronica Fabriani, Leonardo Cinardi, Martina Simonetti, Giorgio De Santis, Giulia Scipioni, Alessandro Angelini, Eleonora Spaziani, Andrea Gattari, Chiara Di Claudio, Carlo Alberto Dominici, Claudia Civica e Marco De Andreis.

Al segretario Spaziani e al nuovo direttivo sono andati gli auguri e il sostegno della direzione provinciale del Pd che con il segretario Antonio Ventura ha assicurato vicinanza e collaborazione al nuovo circolo. Ma anche gli auguri e la disponibilità a collaborare da parte della maggioranza dei membri del vecchio direttivo guidato da Stefano Agneni che hanno fatto un passo di lato, ma si sono detti pronti a sostenere il nuovo Pd di Fara.

Grande appoggio da parte della consigliera comunale di FaraMerita e neotesserata Pd, Lara Scipioni, a tutto il gruppo. «Lavoriamo insieme da sei mesi e lavorare con loro è un onore, perché la passione che mettono in ogni cosa è contagiosa – dichiara la consigliera -. Ho fatto la tessera del Pd perché credo che sia quello che possa stare più vicino ai problemi delle persone, esattamente come stanno facendo questo gruppo da ottobre. Insieme abbiamo lavorato su tanti temi importanti: dalla pandemia a Aps alle scuole. In tutto ciò che fanno Alessandro e gli altri traspare entusiasmo, preparazione e volontà di mettersi a servizio e in questo momento occorre avere generosità. Serve fare squadra per cogliere le problematiche e impegnarsi per proporre delle soluzioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA