Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Palazzo Dosi si illumina con i colori della bandiera ucraina, l'iniziativa contro la guerra della Fondazione Varrone

Palazzo Dosi si illumina con i colori della bandiera ucraina, l'iniziativa contro la guerra della Fondazione Varrone
2 Minuti di Lettura
Lunedì 28 Febbraio 2022, 21:51

RIETI - L’azzurro e il giallo della bandiera dell’Ucraina illuminano Palazzo Dosi: dalla piazza centrale di Rieti centro d’Italia arriva un segno di solidarietà per la popolazione ucraina nella morsa della guerra e di preoccupazione per il continente europeo e per il Paese, che dopo due anni di emergenza sanitaria ripiombano nella paura e nell’incertezza.

“Sento parole come cortina di ferro, minaccia atomica che ci riportano indietro di 50 anni - ha detto il presidente della Fondazione Varrone Antonio D’Onofrio - Siamo qui a dare un piccolo segnale di vicinanza alla popolazione Ucraina e per dire che ad essere sotto attacco é l’intera nostra democrazia occidentale e questo non lo possiamo accettare”.


All’accensione erano presenti il prefetto Gennaro Capo, il vescovo Domenico Pompili, il vice sindaco Daniele Sinibaldi, l’assessore regionale Claudio Di Berardino, il comandante dei Vigili del Fuoco Paolo Mariantoni e rappresentanti della Questura e dei Carabinieri
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA