Caos al pronto soccorso: un ex
carabiniere aggredisce vigilantes
perché non lo faceva entrare nella
sala dove medicavano la moglie

Domenica 9 Dicembre 2018
RIETI - Ha accompagnato la moglie al Pronto soccorso perché si era sentita male e pretendeva di entrare nella saletta dove vengono visitati i pazienti in arrivo. Al diniego opposto dalla guardia giurata in servizio nella sala, il marito - un ex carabiniere - non l’ha presa bene e si è scagliato contro il vigilantes che tentava di riportarlo alla calma.

IL SERVIZIO COMPLETO NELL'EDIZIONE
DE IL MESSAGGERO DI RIETI IN EDICOLA
OGGI, DOMENICA 9 DICEMBRE
Ultimo aggiornamento: 20:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, mille guai e un miracolo: per Natale i turisti in aumento

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma