Rieti, oggi i funerali di Tempesta: il ricordo di capitan Formichetti: «La tua forza, un esempio»

Venerdì 10 Luglio 2020 di Marco Ferroni

RIETI - La morte di Franco Tempesta ha lasciato evidentemente il segno tra coloro, specialmente i calciatori, che hanno avuto modo di viverlo quotidianamente, per anni e anni. Inutile negare che il più rappresentativo, colui che lo ha sempre seguito, sostenuto, consigliato e coccolato fino all'ultimo giorno è stato Antonello Formichetti, il capitano per antonomasia. Da mercoledì non si capacita della dipartita di Tempesta e in un momento di riflessione, aspettando l'ultimo saluto in programma oggi venerdì 10 luglio alle 16 a Quattro Strade, ha maturato un pensiero, toccante e sentito. 

«Caro Direttore, come sai non sono mai stato bravo nei lunghi discorsi, ma oggi come non mai è il mio cuore a parlare, per te lo potrebbe fare all'infinito. Ci siamo conosciuti che ero solo un ragazzo. Oggi da uomo ti ringrazio per tutte le emozioni, le sfide e le gioie incancellabili vissute sul campo, che porterò sempre dentro di me. Sei sempre stato un combattente dentro e soprattutto fuori dal campo fino all'ultimo giorno. La tua forza è stata da esempio per tutti  noi. Faccio ancora fatica a credere a tutto ciò...Solo qualche giorno fa mi parlavi di nuovi progetti. Sono certo che anche da lassù continuerai ad essere il nostro grande Direttore.  Mi stringo in un forte abbraccio ad Annarita, Elisa e Mario. 
Il Tuo Cap»

© RIPRODUZIONE RISERVATA