Npc Rieti, il coach Rossi: "Perso
per l'energia di Treviglio
Ma ora pensiamo a Trapani"

Alessandro Rossi
2 Minuti di Lettura

RIETI - Trasferta amara per la Npc che non riesce nell’impresa di espugnare il PalaFacchetti.

Coach Rossi al termine dell’incontro ha dichiarato: “Abbiamo perso per l’energia e l’aggressività di Treviglio nelle situazioni di rimbalzo e di palle “sporche” dove loro hanno avuto più fame di noi. L’approccio alla partita è stato buono, per i primi 15 minuti abbiamo avuto il ritmo della gara sotto controllo. Purtroppo le due bombe di Voskuil nel terzo quarto, hanno spaccato la partita e non siamo riusciti a rientrare dal quel gap. Abbiamo provato a cercare la vittoria fino alla fine, arrivando a meno 6 a 3 minuti dalla fine ma  vincere fuori casa con un divario a rimbalzo così ampio è difficile. Ovviamente merito a Treviglio per aver trovato maggior energia fisica e mentale rispetto a noi in alcune fasi di gioco. Inoltre Tommasini durante la partita ha avuto la febbre comportando un’ulteriore problema per noi.
Ora dobbiamo rimetterci subito in piedi per l’incontro di domenica con Trapani, che è tornata alla vittoria dopo cinque sconfitte consecutive. Sarà una partita difficile ed ora dobbiamo preparaci ad affrontarla.”

Giovedì 8 Febbraio 2018, 02:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA