La Kienergia fa il bis: Salerno ancora battuta (71-63). Foto. Ora la Npc in Campania per volare in semifinale

Giorgio Broglia (foto De Marco/Meloccaro)
di Lorenzo Santilli
2 Minuti di Lettura
Martedì 17 Maggio 2022, 23:21 - Ultimo aggiornamento: 23:40

RIETI - Anche gara 2 è della Kienergia Npc, Ceccarelli e i suoi volano sul 2-0, Salerno è battuta 71-63. Gara da playoff, grande agonismo e nell'ultimo quarto la spuntano i reatini sorretti da un grande Broglia, sontuoso con 18 punti e un ritrovato Testa, che mette giù triple pesantissime. Del Testa nel finale è decisivo e chiude la pratica. Venerdì la serie si sposta in Campania. 

 

Il primo tempo

Avvio sottotono della Npc, Salerno fa subito 6-0 e i padroni di casa macchinosi in attacco e disuniti in difesa, faticano. Broglia prova a dare una svegliata ai suoi, ma Mennella riallunga con 8 punti consecutivi. Allo scadere Saladini accorcia da 3, Salerno avanti 18-16 al termine dei primi 10’. Triple di Del Testa e Broglia e la Npc passa avanti, di 4 lunghezze. Salerno con Mennella in serata si riporta avanti, ma la Npc reagisce con l’asse Saladini – Broglia, Antelli entra in partita nel finale e la Npc rimette le mani avanti, 38-33 per la Kienergia al termine del primo tempo.

La ripresa

Massimo vantaggio di +8 in avvio di ripresa, dall’arco colpiscono Testa e Tiberti. L’esterno varesino è ispirato e mette la quarta tripla, la squadra gira anche con Saladini, in crescita nelle ultime uscite. Reatini avanti 52-45 alla penultima sirena. Calo di concentrazione della Npc, che incassa il 6-0 di parziale con le triple dell’ex Marini e Moffa, 57-57 e Ceccarelli richiama i suoi. Papa a 4’ dal termine sigla una bomba pesante, Papa e Saladini riallungano dalla lunetta, la Npc a 2’ dal termine guida 64-59. La tripla di Del Testa mette in sicurezza la partita, ma brividi lungo la schiena dopo un pallone perso da Saladini, Ceccarelli richiama i suoi. I liberi di Del Testa fissano il punteggio sul 71-63. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA