Una brutta Kienergia va ko in gara 3 a Salerno: vince la Virtus 55-51. Da incubo il 2/27 da 3

Marco Timperi miglior realizzatore della Kienergia in gara 3
di Lorenzo Santilli
3 Minuti di Lettura
Venerdì 20 Maggio 2022, 22:38 - Ultimo aggiornamento: 22:52

RIETI - Una brutta Kienergia Npc perde meritamente a Salerno, che trionfa 55-51, si prende gara 3 e riapre la serie (2-1 per i reatini). L'ennesima brutta prestazione lontano dal PalaSojourner, anche nei playoff Ceccarelli e i suoi confermano il mal di trasferta con un orribile 2/27 da 3, che condanna la Npc. Nella serata storta di Testa e Antelli, si salvano Broglia, Timperi e Papa, che abbandona il campo per una botta al naso, poi rientrato nel finale. Bene anche Saladini in regia, reazione d'orgoglio nel finale di Del Testa, ma è troppo tardi per ribaltare l'inerzia di un match, vinto da una Salerno che fa il minimo indispensabile per battere una spenta Npc. 

Il primo tempo

Parte decisamente meglio rispetto alle prime due gare la Npc, subito avanti 5-0. La zona di Ceccarelli funziona, Salerno si inceppa e Rieti scappa sul 10-3. I salernitani però crescono e prendono le misure, riavvicinandosi fino al 14-13 del primo quarto per i reatini. Broglia e Saladini firmano il 5-0 di parziale, Salerno però reagisce prima con Cimminella da 3, mentre Coltro firma addirittura il sorpasso (22-21), Ceccarelli ferma il gioco. La scossa arriva, capitan Broglia e Timperi riportano la Kienergia sul +8, ma in un amen Salerno con Moffa si riavvicina e Ceccarelli richiama time out. All’intervallo lungo reatini avanti 30-28.

La ripresa

Rieti continua a faticare dall’arco (1/16), Salerno ne approfitta e mette le mani avanti con Moffa, +4. Timperi e Papa agguantano la parità (36-36), ma Valentini e una bomba di tabella di Moffa riportano Salerno sul +5 a 3’ dal termine, Ceccarelli così chiama time out. Del Testa prova a scuotere i suoi, ma la Kienergia a fine terzo quarto subisce il colpo e scivola sotto di 7, 46-39 alla penultima sirena. Broglia guida la reazione dei suoi, ma Salerno prende il largo: Moffa colpisce ancora, Romano e Cimminella, dopo un tecnico alla panchina vola sul +10. Con Del Testa da 3 la Npc riaccende le speranze, 54-48 al 47’’ dalla fine. Del Testa fa 3/3 ai liberi, Coltro invece fa 0/2, 54-51 a 13’’ dal termine. Palla alla Npc, Del Testa pesta la linea e svaniscono le speranze dei reatini, Salerno si prende gara 3, 55-51 il finale.  

Il tabellino

Virtus Arechi Salerno: Cimminella 4 (0/1, 1/4), Coltro 10 (4/10, 0/3), Moffa 15 (3/4, 3/5), Valentini 5 (1/4 da 2), Marini 4 (2/4, 0/1); Mennella 8 (4/4, 0/5), Rinaldi 6 (0/1,1/5), Romano 3 (0/4 da 2), Piacente ne, Peluso ne, Caiazza ne, Dabangdata ne. All. Di Lorenzo

Kienergia Npc Rieti: Antelli 2 (1/3, 0/3), Testa (0/3 da 3),Timperi 14 (4/8, 0/2), Broglia 13 (3/6, 1/3), Tiberti 2 (1/4, 0/1); Del Testa 11 (2/3, 1/10), Saladini 5 (2/6, 0/4), Papa 4 (2/2, 0/1), Cortese, Buccini ne. All. Ceccarelli

Arbitri: Cassinadri (Re), Bianchi (Rn)

Note: Tiri da 3 Salerno 5/23, Rieti 2/27. Tiri liberi: Salerno 12/17, Rieti15/19.

© RIPRODUZIONE RISERVATA