“Niente di noi” è il nuovo singolo di Davide Rossi: «Lavoro frutto di impegno e perseveranza»

La copertina di "Niente di noi"
di Matteo Di Mario
2 Minuti di Lettura
Sabato 26 Giugno 2021, 12:34

RIETI – «Un lavoro frutto di impegno e perseveranza». Così il cantante reatino Davide Rossi, finalista di X Factor 2019, descrive a “Il Messaggero” il suo nuovo singolo “Niente di noi”, già disponibile sulle varie piattaforme digitali a partire da ieri, venerdì 25 giugno.

Il brano, dal sound fresco e giovanile, arriva dopo “Un altro giorno – The best is yet to come” della scorsa estate e rappresenta il primo di cinque pezzi che faranno parte di un interessante progetto musicale. La traccia, appartenente all’etichetta discografica indipendente “LaPop”, è nata grazie a preziose collaborazioni in studio con ragazzi de L’Aquila: “Niente di noi” è stato, infatti, prodotto da Luigi Tarquini e Federico Fontana di ALTI Records ed è stato scritto dallo stesso Davide Rossi insieme a Riccardo Giuliani e Matteo Elleboro, in arte Blowy.

«Il brano – ha dichiarato Davide – ha avuto origine da una mia melodia e si incentra su una relazione sentimentale intensa, ma ormai non più prolungabile. Tuttavia, nulla sarebbe stato possibile senza l’importante contributo di Riccardo e Matteo in fase di scrittura del testo e al grande lavoro di produzione realizzato da Luigi e Federico. Sono grato ad ognuno di loro e allo stesso tempo sono davvero felice di aver rilasciato una nuova canzone dopo un anno dall’ultima volta. Ora – continua – sono pronto per la progressiva uscita degli altri quattro pezzi, che mi auguro di poter promuovere adeguatamente in un tour che mi piacerebbe pianificare per il 2022. Nel frattempo, desidero ringraziare anche le tante persone che, in queste ore, mi hanno mostrato il loro supporto. Avevo molto bisogno di questo brano e spero di aver ripagato, nel migliore dei modi, l’attesa di chi, da un po’, aspettava mie novità».

Le piattaforme digitali su cui è possibile trovare “Niente di noi”

Spotify, YouTube Music, Apple Music, Deezer, TIDAL, iTunes Store, Amazon Music.

© RIPRODUZIONE RISERVATA