Mille emozioni all'ensemble di ottoni in memoria del Maestro Cinzia Damiani. Foto

Un momento del concerto (foto Di Mario)
di Matteo Di Mario
2 Minuti di Lettura
Sabato 24 Luglio 2021, 11:06

RIETI - Intense emozioni ieri pomeriggio, in piazza XX Settembre a Contigliano, dove è andato in scena uno splendido ensemble di ottoni, offerto dal Conservatorio di Santa Cecilia di Roma - sede di Villa Battistini con la direzione dei Maestri Francesco Del Monte e Roberto Antinolfi e dedicato alla memoria di Cinzia Damiani, la celebre Fiduciaria del Direttore del Santa Cecilia scomparsa lo scorso 16 luglio.

 

Commosso in apertura il ricordo del sindaco di Contigliano, Paolo Lancia, del direttore del Conservatorio, Roberto Giuliani, e di Roberto Lorenzetti, ex direttore dell'Archivio di Stato reatino: «Cinzia è stata una donna dall'enorme competenza e caratura - hanno affermato - che si è spesa sempre con forza per rafforzare il legame del Conservatorio con il territorio locale. Questo evento vuole omaggiare la figura di Cinzia, ma siamo convinti che lei avrebbe voluto trasformarlo in una festa che potesse mettere al centro la musica e il talento degli studenti».

Terminati gli interventi istituzionali, l'ensemble di ottoni ha preso ufficialmente il via, proponendo uno straordinario viaggio musicale che ha permesso di ascoltare note del periodo rinascimentale, sinfonie del periodo barocco di Bach e Purcell, suoni più drammatici come quelli di Wagner o alcune tra le intramontabili colonne sonore da film di Ennio Morricone. Di grande impatto la direzione di Del Monte e Antinolfi, che hanno esaltato più volte l'impegno dei loro ragazzi. L'evento si è poi concluso, tra gli applausi del pubblico, sulla musica di Giuseppe Verdi e della sua Aida - Marcia Trionfale.

Un appuntamento culturale che ha onorato al meglio la figura di Cinzia Damiani, che per anni ha dedicato la sua attenzione a promuovere il valore dei suoi studenti e le loro indiscusse capacità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA