Rieti, Cannon a Tortona, Npc e il nodo Pastore, Olasewere verso l'Ebk

Martedì 30 Giugno 2020 di Lorenzo Santilli
Jalen Cannon

RIETI - La Npc Rieti blinda coach Rossi, in sella sulla panchina amarantoceleste per la quarta stagione consecutiva, ora attende i primi rinforzi. Ai saluti c'è Jaleh Cannon, impossibile trattenere il lungo americano, grande protagonista nell'ultimo campionato con 19.6 punti di media e 7.6 rimbalzi catturati a partita, va a rinforzare la Bertram Tortona. Per Cannon, che nelle scorse settimane aveva detto no a Varese in LBA e Scafati in A2, è la terza esperienza in Italia, dopo il biennio ad Agrigento e la stagione della consacrazione a Rieti, strappando così un importante contratto nell'ambiziosa Tortona(confermato Tavernelli, presi Ambrosin e Fabi), dove resta in uscita Pullazi, un altro che potrebbe rientrare nei piani del mercato della Npc. Capitolo playmaker: con Passera sempre più diretto verso Latina, è pronto a riprendersi le redini del gioco Claudio Tommasini, mentre Piazza, un'altra valida alternativa, si è accasato a Chieti. Per la composizione della panchina, dove la Npc già dispone di Zucca e Fumagalli, con la conferma di Rossi, potrebbe rientrare nei piani tecnici del club anche Pastore. 

Le altre
Torino dopo la bocciatura del ripescaggio in serie A, proverà a blindare il gruppo della passata stagione con in testa Alibegovic e Toscano, entrambi già certi della permanenza. La JB Monferrato conferma coach Ferrari, che per la terza stagione consecutiva siederà sulla panchina dei piemontesi. In casa Ebk Roma i primi volti nuovi potrebbero essere il play Romeo e l'ex Rieti Olasawere, per Treviglio c'è il rinnovo di Borra.
Ad Est, Verona attende Fall, mentre Forlì si lega per un altro anno con Jacopo Giachetti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA