Rieti, tutto pronto per la VI edizione
del Labro Festival: il programma

Mercoledì 14 Agosto 2019 di Matteo Di Mario
Labro
RIETI - Ai nastri di partenza la sesta edizione del Labro Festival, in programma nello splendido borgo reatino dal 16 al 27 agosto. Anche quest'anno tornano la musica, il teatro e la danza in una manifestazione che, diretta ed ideata da Piero Fasciolo, si conferma ricca di una grande varietà di generi e tematiche.

Previsti per le ore 21, alcuni spettacoli si terranno in Piazza Nobili Vitelleschi, mentre altri si svolgeranno nel teatrino Colle di Costa. Venerdì 16 si comincia in Piazza con "La bella addormentata", esibizione di danza della compagnia Almatanz con musiche di Tchaikovsky e coreografie di Luigi Martelletta. Sabato 17, sempre nella stessa location, arriva il tanto atteso attore Enrico Lo Verso, che porterà in scena il capolavoro pirandelliano "Uno, nessuno e centomila".

Domenica 18, al teatrino Colle di Costa, spazio alla Boheme di Giacomo Puccini, che verrà interpretata dai vincitori del concorso lirico internazionale "New Opera Talent". Lunedì 19 si torna in centro storico con la compagnia di Raffaele Paganini che si esibirà sulle note del celebre "Bolero" di Maurice Ravel. Nella stessa serata "Gran Galà di Danza".

Martedì 20, sempre in Piazza Nobili Vitelleschi, il chitarrista Giandomenico Anellino sarà protagonista in "Cantautori e dintorni", mentre mercoledì 21, a Colle di Costa, l'associazione musicale Diapason è pronta a far divertire con il "Carnevale degli animali".

Giovedì 22 si risale al centro del paese, dove si terrà uno spettacolo di hip hop a cura dell'associazione "Gruppo Danza Oggi". Nella giornata successiva, al teatrino Colle di Costa, sarà il turno del gruppo "River Trio", che presenterà "In viaggio", concerto di fisarmoniche con composizioni di Morricone, Bacalov, Piazzolla e Chick Corea.

Sabato 24, in Piazza Nobili Vitelleschi, appuntamento con un'esibizione di musica jazz e gospel offerta dal Coro e Orchestra D'Altrocanto, domenica 25, invece, il centro storico di Labro farà da cornice all'immancabile Notte Bianca.

La penultima serata, lunedì 26, è affidata al Musì Quartet che, a Colle di Costa, proporrà "Tango Vibes Project". Gran finale, in Piazza Nobili Vitelleschi, con la musica di Raffaello Simeoni, reduce dal successo del suo doppio album "Orfeo Incantastorie".

Escludendo l'ingresso alla Notte Bianca (gratuito) e lo spettacolo con Lo Verso (15 euro con prevendita acquistabile da Maistrello Musica, al Tabacchi Perseo oppure online su www.ciaotickets.com), l'entrata alle altre esibizioni ha un costo di 10 euro. I biglietti saranno acquistabili nelle due ore precedenti l'inizio delle rappresentazioni.

«Tutto è pronto per un'edizione del Festival che abbiamo preparato con grande impegno ed attenzione - dichiara Piero Fasciolo - Tante persone da tutto il Centro Italia chiedono informazioni per l'acquisto dei biglietti dei vari spettacoli e questo è il segnale che stiamo lavorando nel modo giusto. Un sentito ringraziamento agli artisti e alle compagnie che si esibiranno durante la manifestazione e grazie al Comune di Labro per la fiducia riposta nei miei confronti. Ringrazio, inoltre, la Fondazione Varrone, sempre vicina a quest'iniziativa, il Consiglio Regionale del Lazio e il Comune di Rieti, in particolare l'Assessorato alla Cultura e al Turismo». 

In caso di maltempo, l'organizzazione del Festival comunica che, ad esclusione degli spettacoli di danza che verranno annullati, tutto il resto si svolgerà nel teatrino Colle di Costa.

LA SQUADRA DEL LABRO FESTIVAL 2019
Ideazione e direzione artistica: Piero Fasciolo
Testimonial: Enrico Stinchelli
Coordinamento generale: Simone Lolli
Coordinamento organizzativo: Teatro Alchemico
Coordinamento sezione lirica: Michael Alfonsi
Comunicazione: Maurizio Rossi
Pubbliche relazioni: Renzo Fedri
Service: Andrea Carmesini © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma