La Roma Femminile accolta dal sindaco in città. Fino al 31 al Terminillo. Foto

La Roma Femminile accolta dal sindaco in città. Fino al 31 al Terminillo. Foto
di Marco Ferroni
2 Minuti di Lettura
Sabato 24 Luglio 2021, 11:27

RIETI - Inizia col saluto del sindaco Antonio Cicchetti il ritiro estivo della Roma Femminile a Rieti che da oggi e fino al prossimo 31 luglio, si allenerà al campo d'altura del Terminillo, pronto ormai da giorni a ospitare le calciatrici giallorosse.

 


Accolte dal primo cittadino in piazza del Comune, insieme al consigliere Roberto Donati, una volta scesa dal pullman la spedizione capitolina ha raggiunto a piedi il foyer del Teatro Flavio Vespasiano, dove ad attendere ragazze e staff tecnico-dirigenziale c'era l'assessore Gianfranco Formichetti, pronto a raccontare un po' di storia sulla nascita e la creazione del teatro stesso.


«Si riparte dal nostro territorio - ammette Carlo Maria Stigliano - dirigente accompagnatore della Roma -. Grazie al Comune per l'ospitalità e grazie al professor Formichetti per la splendida spiegazione fatta sul teatro, per averci fatto entrare in Sabina dalla porta principale». Cordiale e soprattutto onorato di aver ospitato la truppa giallorossa, il sindaco Antonio Cicchetti ha contraccambiato i ringraziamenti e fatti gli onori di casa.


«Noi a completa disposizione per eventuali vostre esigenze - dice Cicchetti - Crediamo di essere una città votata al turismo e queste manifestazioni sono importanti. Siamo una perla dell'Italia minore, dove però si sono addestrati artisti e artigiani poi diventato improntati per l'Italia maggiore».


Prima del congedo, scambi di doni tra le parti: maglie personalizzate per il sindaco e il "romanista" Donati, targa ricordo per la Roma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA