Kienergia stoica finisce in 4 e sfiora l'impresa a Casale: 86-84. Stefanelli ko. Tensione a fine gara

Lunedì 3 Maggio 2021 di Lorenzo Santilli
Francesco Stefanelli a Casale (foto Pino Avonto)

RIETI - Una stagione maledetta quella della Kienergia fin qui e la conferma è arrivata dal finale del PalaFerraris: vince una modestissima Jb Monferrato 86-84, su una Rieti che termina la partita in 4, ma con un orgoglio da far rabbrividere chiunque. Infatti nei minuti finali si è fermato per un guaio a un ginocchio capitan Stefanelli, in lacrime è costretto ad abbondanare il campo e per la Npc visti i 5 falli di Nonkovic, Ponziani e Piccoli, non ci sono più cambi. Entra Amici, che questa partita non avrebbe dovuto nemmeno disputarla e Rieti esce sconfitta con onore da una sfida che avrebbe meritato ampiamente di vincere. Capitan Stefanelli e un grande Pepper, i migliori tra le fila del team di Rossi. Tensione a fine gara fra alcuni giocatori, ma la calma viene subito riportata.

Il primo tempo

Rossi lancia Stefanelli, Pepper, Piccoli, Taylor e Ponziani in quintetto. Prendono coraggio i reatini, trascinati in avvio dall'ex Pepper: 13-6 per la Npc a metà del primo quarto. Gara spezzettata, Rieti ne approfitta, continuando ad essere precisa dalla lunetta e resta così avanti per tutto il corso del primo quarto. Pepper è in fiducia e Rieti scappa sul + 11, Casale prova a reagire e ricuce lo strappo. Ma allo scadere una tripla di Nonkovic va a segno e Rieti al termine del primo quarto guida 27-18. Prova a rientrare fino al meno 5 la Novipiù, ma le notizie peggiori per la Npc arrivano dalla situazione falli: 3 a testa per Nonkovic e Ponziani, nel frattempo con il 2/2 ai liberi di Stefanelli torna a segnare Rieti. S'accende Stefanelli e la Npc torna prepotentemente avanti: +13 a 2' dal termine. Gira alla perfezione l'attacco reatino, Pepper arma la mano di Taylor, che dai 6.75 non fallisce e fissa il punteggio sul 32-44 per il team di Rossi.

La ripresa

Spinge sull'acceleratore Casale al rientro, che trova tre conclusioni dalla lunga e ricuce lo strappo, immediata la reazione reatina con Pepper e Taylor, che permettono agli ospiti di mantenere 8 lunghezze di vantaggio. Con Redivo i padroni si avvicinano in maniera importante fino al meno 4: l'argentino firma 5 triple consecutive, Pepper ne sigla 2 e Rieti a 3' dal termine guida 57-53. Inerzia del match a favore dei piemontesi, grazie ad uno scatenato Redivo, che porta i suoi al meno 2. Valentini porta i suoi avanti con una tripla, ma Stefanelli ai liberi è una macchina, arriva anche il tecnico alla panchina della Novipiù e Rieti di nuovo in testa nel punteggio (58-62). Sciocchezza di Nonkovic allo scadere, che manda Tomasini in lunetta: 59-63 in favore di Rieti alla penultima sirena. Stefanelli è mostruoso su entrambi lati del campo, riportando i suoi sul +6. Cala di lucidità ed energia la Npc, con Pepper e compagni stremati per l'alto minutaggio. Un sontuoso Stefanelli si ferma per un problema al ginocchio e mette ko una Npc costretta a terminare in 4 la sfida. Entra Amici, Rieti addirittura in 4 resta sul fiato sul collo ai piemontesi che vincono 86-84.

Il tabellino

Novipiù Jb Monferrato: Thompson 7 (2/8, 1/5), Redivo 43 (9/14, 6/15), Valentini F. 6 (0/2, 2/8), Martinoni 8 (3/4 da 2), Tomasini 7 (1/2, 0/1), Valentini L. 5 (0/3, 1/2), Donzelli 3 (1/1, 0/1), Casini 3 (1/2 da 3), Camara 2 (1/1 da 2), Lomele ne. All. Valentini.

Kienergia Rieti: Taylor 17 (4/5, 3/6), De Laurentiis 6 (1/2 da 2), Stefanelli 28 (2/3, 3/6), Pepper 24 (6/11, 4/5), Piccoli (0/2, 0/2), Amici 4, Ponziani (0/1 da 2), Nonkovic 5 (1,1 1/2). All. Rossi.

Arbitri: Scrima (Cz), Capurro (Rc), Grazia (Bg).

Note. Tiri da 3: Rieti 11/21, Casale 11/34. Tiri liberi: Rieti 23/26, Casale 17/23. 5 Falli: Valentini F., Nonkovic, Ponziani e Piccoli.

Ultimo aggiornamento: 20:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA