Rieti, Alba fa poker, Cantalice ko,
Poggio Mirteto e Centro Italia ok.
Under 19: risultati e commenti

Lunedì 11 Novembre 2019 di Matteo Di Mario
L'Under 19 del Centro Italia Micioccoli (Foto Pilati)
RIETI – Nel fine settimana si sono giocate le sfide della sesta giornata del campionato Under 19 regionale B (girone B) e del quarto turno dell’Under 19 provinciale. Vittorie per quattro reatine in un weekend ricco di gol.

UNDER 19 REGIONALE B (GIRONE B)
Ancora un successo per l’Alba Sant’Elia, vincitrice 2-1 contro gli ospiti dell’Athletic Soccer Academy. Decisive le reti di Gallo e Floridi. Danilo Renzi, allenatore dei padroni di casa: «Abbiamo affrontato una squadra ben organizzata con alcune ottime individualità e quindi il risultato raggiunto acquista ancora più valore. Il nostro approccio alla gara non è stato dei migliori e siamo andati sotto al quarto d'ora del primo tempo. Dopo il gol ci siamo riorganizzati, abbiamo cominciato a giocare con maggiore intensità senza scomporci e abbiamo trovato il pareggio. Il secondo tempo è stato più spettacolare, con azioni da una parte e dall'altra. Da registrare una nostra traversa e due splendide parate del nostro portiere. La partita sarebbe potuta finire in parità, ma nei minuti di recupero non ci siamo accontentati e abbiamo trovato il gol della vittoria. Ora è tempo di pensare alla prossima sfida sul campo dell’Accademia Sporting Roma, uno degli avversari più ostici del girone».

Continua il periodo grigio per Cantalice, che esce sconfitto 1-0 dalla tana della Vis Subiaco. Antonio Pezzotti, tecnico dei biancorossi: «Nonostante il risultato negativo, abbiamo disputato una buona partita. Abbiamo creato numerose occasioni da gol, colpendo anche un palo e una traversa. Anche se la fortuna non è stata dalla nostra parte, sono soddisfatto dell’atteggiamento dei ragazzi. Testa alla prossima partita contro l’Accademia Real Tuscolano».

Intanto, in merito alla sfida Cantalice – Guidonia, vinta sul campo 3-2 dai reatini, il giudice sportivo ha assegnato i tre punti alla squadra romana a causa del fatto che nella lista dei giocatori cantaliciani figurava un calciatore classe 1997 omonimo ad un 2002 che fa attualmente parte della formazione di Pezzotti. Cantalice, segnalando che la presenza del ragazzo del 1997 nell'elenco era dovuta ad un errore non voluto, aveva presentato un ricorso che non è stato poi accolto. Ora la società reatina ha annunciato di aver avanzato un controricorso, con l’obiettivo di far valere le proprie ragioni. Si attende nuovamente la decisione del giudice sportivo.

Gli altri risultati della sesta giornata: Accademia Real Tuscolano – Accademia Sporting Roma 0-1; Eretum Monterotondo – Guidonia 1-1; Fiano Romano – Libertas Centocelle 7-2; Tivoli Calcio – Sfc 5-3; Time Sport Roma Garbatella – Setteville Caserosse 0-2; Luiss – Castelnuovese 2-0.

La classifica: Setteville Caserosse 16; Accademia Sporting Roma 15 (nonostante la vittoria di questo weekend, stessi punti della settimana scorsa perché il giudice sportivo ha sancito la sconfitta a tavolino dell’Accademia Sporting Roma nella sfida della quinta giornata contro la Vis Subiaco), Fiano Romano, Luiss 13; Vis Subiaco, Alba Sant’Elia 12; Tivoli Calcio 9; Guidonia, Athletic Soccer Academy, Eretum Monterotondo, Cantalice 8; Accademia Real Tuscolano 7; Libertas Centocelle 4; Time Sport Roma Garbatella 3; Castelnuovese, Sfc 0.

UNDER 19 PROVINCIALE – RIETI
Vittoria casalinga per il Centro Italia Micioccoli, che supera 4-1 un Real Gavignano Ponzano per il quale segna solo Alexandru. Determinanti i gol di Cavallari (2), Festuccia e Zirretta. Antonio Pilati, mister dei vincitori: «Abbiamo disputato una bellissima partita, interpretata bene dall’inizio alla fine. I ragazzi hanno ripetuto l’ottima prestazione di due settimane fa tra le mura amiche. Adesso dobbiamo solo migliorare il nostro rendimento nelle gare fuori casa, nelle quali finora siamo apparsi più timorosi».

Rimane a punteggio pieno il Poggio Mirteto, che batte 2-1 in trasferta il Real Monterotondo Scalo. Si tratta della quarta vittoria in quattro partite per la formazione sabina, a segno con Serafini e Ferrari. Andrea Di Battista, allenatore dei mirtensi: «Abbiamo avuto un ottimo approccio alla gara, tant'è vero che dopo 10 minuti siamo andati in vantaggio. Poco più tardi, su una disattenzione difensiva, abbiamo subito la rete del pareggio. Nonostante ciò, non ci siamo disuniti, riuscendo a trovare il gol della definitiva vittoria. Sono molto felice per questo successo ottenuto in un campo complicato».

La Valle del Peschiera vince a tavolino 3-0 contro i romani della Brictense che non si sono presentati sul campo della squadra reatina.

Finisce 2-2 la gara tra Borgorose e Santa Lucia, mentre Ginestra viene travolta 6-1 in casa del Palombara.
Infine, proprio come Poggio Mirteto, Sant’Angelo Romano ottiene il quarto successo consecutivo, vincendo 5-3 contro gli ospiti della Grifo Academy.

La classifica: Sant’Angelo Romano, Poggio Mirteto 12; Palombara 9; Borgorose 7; Grifo Academy, Centro Italia Micioccoli, Real Monterotondo Scalo, Valle del Peschiera 6; Santa Lucia 4; Ginestra, Real Gavignano Ponzano, Brictense 0. Rispetto alla scorsa settimana, Ginestra e Real Monterotondo hanno un punto in meno perché i romani hanno presentato un reclamo in merito alla sfida della terza giornata giocata contro i sabini (il match è terminato sull’1-1). Anche in questo caso si attende la decisione del giudice sportivo. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi