Azione Studentesca in campo:
«Noi stiamo con il John Silver»

John Silver
2 Minuti di Lettura
Venerdì 15 Marzo 2019, 15:59 - Ultimo aggiornamento: 16:00

RIETI - Anche il movimento politico giovanile di Azione Studentesca Rieti interviene sull'infuocata vicenda del non rinnovo della concessione per l'allestimento della terrazza sul Velino a favore del John Silver di via della Verdura, a causa delle accertate violazioni della normativa sull’inquinamento acustico ambientale.

Per il presidente di Azione Studentesca Rieti, Pietro Scasciafratte, «la negata concessione del demanio fluviale ai proprietari del John Silver è l’ennesima prova che in Regione Lazio abbiano l’ordine di scuderia di depauperare i territori interni come il reatino. Tutte le città costruite sulle sponde di un fiume infatti provano a valorizzare la propria zona fluviale sia commercialmente che turisticamente - prosegue Scasciafratte - Ci chiediamo perchè quando è Rieti a farlo, questo processo debba essere ostacolato, impugnando come arma una burocrazia cavillosa e priva di buon senso».

«La campagna ‘Io sto con il John Silver’ ha sintetizzato perfettamente quale sia la posizione dei cittadini - continua Azione Studentesca - Ora, i consiglieri regionali del territorio e chi ha supportato fino a ieri il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, neo eletto segretario del Pd, ci dicano da che parte stanno e quello che intendono fare in merito. Per quanto ci riguarda, noi stiamo con il John Silver, con chi vuole vivere e lavorare nella sua terra e desidera una città giovane e vivace. Stiamo con chi, nonostante le difficoltà di una zona duramente provata dalla crisi economica e dal sisma, non s’arrende e si rimbocca le maniche per fare impresa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA