Italia-Ucraina femminile a Rieti: 2-1
Decidono Cernoia e Gabbiadini

Italia-Ucraina femminile a Rieti: 2-1 Decidono Cernoia e Gabbiadini
2 Minuti di Lettura
Sabato 25 Ottobre 2014, 15:00 - Ultimo aggiornamento: 16:52

RIETI - Italia-Ucraina 2.-1 allo Scopigno. La partita tra le nazionali femminili è la semifinale di andata per le qualificazioni ai mondiali del 2015 in Canada.

PRIMO TEMPO

Al 1': Italia subito in vantaggio con Valentina Cernoia.

Primo quarto d'ora con Italia ancora pericolosa con Gabbiadini, ma l'Ucraina risponde bene e il match, dopo il vantaggio azzurro, è equilibrato.

Al 23', su due attacchi in successione, i due portieri sventano uscendo dalle rispettive aree.

Alla mezz'ora, pareggio dell'Ucraina: Apanashenko anticipa di testa il portiere azzurro.

Al 44', Girelli passa per Gabbiadini, che supera il portiere dell'Ucraina per il 2-1 con cui si chiude il primo tempo.

SECONDO TEMPO

1' Sostituzione per l'Italia: Di Criscio subentra a Salvai. Ucraina con lo stesso undici del primo tempo.

Match equilibrato. Al 18', Di Crisciosfiora il la rete. Romanenko subentra a Boichenko per l'Ucraina.

Al 24', esordio per Giuliano al posto di Girelli.

Al 33', ancora Gabbiadini pericolosa, ma il portiere ucraino sventa in uscita.

Il risultato non cambia: 2-1. Tra cinque giorni, ritorno a Lviv, in Ucraina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA