L'Aquila, terribile incidente frontale: morto a 60 anni il reatino Lanfranco Moretti

L'Aquila, terribile incidente frontale: morto a 60 anni il reatino Lanfranco Moretti
di Marcello Ianni
2 Minuti di Lettura
Domenica 2 Ottobre 2022, 20:36 - Ultimo aggiornamento: 21:05

RIETI - Muore reatino di 60 anni in uno scontro frontale tra due auto sulla Statale 17 nel tratto ricadente il territorio di San Pio delle Camere, in provincia di L'Aquila. E' grave il bilancio: un morto e due feriti, entrambi trasferiti in gravi condizioni all’ospedale dell’Aquila.

E’ accaduto ieri intorno alle 8.30 in uno dei tratti già tristemente famosi per analoghi incidenti stradali, ai quali neppure la realizzazione di rotatorie è riuscita nel tempo ad evitare. Si sono scontrate frontalmente una Lancia ‘Lybra’ condotta da Lanfranco Moretti, di 60 anni originario dell’Aquila ma da tempo residente a Borgo Velino, in provincia di Rieti, con a fianco E.M. di 35 anni di Teramo, ed una Volkswagen ‘Polo’ condotta da Y.K. di 25 anni di Desenzano del Garda, studentessa universitaria della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Aquila.

Sulla dinamica non ci sono delle certezze. Gli investigatori della Polizia Stradale indagano a tutto campo, dal sorpasso azzardato di uno dei due mezzi, al malore di uno dei conducenti.

La salma di Moretti è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale ‘San Salvatore’ dell’Aquila, luogo nel quale con molta probabilità verrà sottoposta ad autopsia prima del rilascio del nullaosta per lo svolgimento dei funerali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA