Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

La Nuova Rieti Calcio riparte dalla storia recente: a Tiziano Tiraferri la fascia di capitano. Dionisi: «Entusiasmo, ma c'è tanto da fare». Foto

La Nuova Rieti Calcio riparte dalla storia recente: a Tiziano Tiraferri la fascia di capitano. Dionisi: «Entusiasmo, ma c'è tanto da fare». Foto
4 Minuti di Lettura
Lunedì 8 Agosto 2022, 20:19 - Ultimo aggiornamento: 20:22

RIETI - La Nuova Rieti Calcio è qui. Alzato il velo sul progetto che vuole rilanciare i colori amarantocelesti del calcio reatino. Presentazione oggi, 8 agosto, all’Asso Sporting Club con il proprietario del club, il calciatore professionista e capitano dell’Ascoli Federico Dionisi, il diesse Eusebio Dionisi e il responsabile della scuola calcio Andrea Zamporlini. In platea autorità cittadine e sportive, oltre a sostenitori e sponsor della società.

 

«Tre amici che hanno unito la loro passione, puntando su fiducia e rispetto reciproci per contribuire a rilanciare il calcio reatino e i suoi colori principali, sfruttando ognuno la propria professionalità - dicono Federico Dionisi, Eusebio Dionisi e Andrea Zamporlini - supportati da tanti amici e da un entusiasmo crescente, abbiamo deciso di partire con un progetto che innanzitutto punta ai giovani del territorio. Siamo partiti praticamente dalla scuola calcio e dal settore giovanile, plasmando poi il resto della struttura legata alla prima squadra. Umiltà ma anche tanta voglia di fare: questo contraddistingue la Nuova Rieti Calcio».

«Ho voluto questa società affinché, innanzitutto, ragazze e ragazzi del territorio, bambine e bambini reatini - dice Federico Dionisi - potessero avere la stessa possibilità che ho avuto io nella mia carriera. La Nuova Rieti Calcio vuole rappresentare la città, la provincia, il territorio. E lo farà passo dopo passo, senza creare false illusioni, in piena trasparenza. Puntando tutto sul nostro futuro che sono i giovani e su professionalità e risorse del territorio. La Nuova Rieti Calcio è una ripartenza che vuole essere una certezza, con i tifosi e per i tifosi. Con il territorio e per il territorio».

Innanzitutto il logo: c’è la storia ma c’è anche il futuro. Rea Silvia, l’amarantoceleste, i tre cerchi che rappresentano la Provincia e i Sabini: un modo - d’impatto - per rappresentare al meglio la società e le sue ambizioni. E poi le maglie che non potevano non avere un cuore amarantoceleste, come da tradizione: sono firmate dallo sponsor tecnico Umbro.

La Nuova Rieti Calcio, ufficialmente registrata alla Lnd, partirà dalla Terza categoria: una matricola nuova, come quella della neonata società amarantoceleste, presuppone una partenza dal basso. «L’allenatore della prima squadra sarà il reatino Stefano Lotto, su cui la società punta moltissimo, affidandosi alle sue precedenti esperienze. Diamo grande credito anche ai calciatori della rosa in allestimento: molti accordi sono già stati raggiunti, altri sono in via di definizione» commenta il diesse Eusebio Dionisi.

La bandiera della squadra, il capitano, sarà Tiziano Tiraferri: romano ma reatino adottivo dopo sette anni con addosso i colori amarantocelesti, l’esterno classe 1997 - che può ricoprire ruoli difensivi e offensivi sulla fascia - ha sposato nella “sua” Rieti un progetto di ripartenza, scegliendo di fare la storia della società e del calcio reatino. L’attività della Nuova Rieti Calcio, sia per quel che concerne la prima squadra che per le giovanili, avrà come base il “FD 18 Green Park La Foresta”, struttura innovativa e all’avanguardia, di recentissima costruzione e in corso di ampliamento, pronta a fare da trampolino al progetto Nuova Rieti Calcio.

Grazie al lavoro di Andrea Zamporlini come responsabile della scuola calcio e di Eusebio Dionisi come diesse del club e responsabile del settore giovanile, allestito già il ricco staff che guiderà i giovani della Nuova Rieti Calcio: «Giocheremo tutti sotto la stessa insegna, con le stesse maglie e le stesse ambizioni: quelle di rappresentare la città e il Reatino. Di fare bene, di crescere nello sport e all’insegna dei suoi valori, portando avanti la missione principale: coltivare le giovani generazioni di reatini, a livello sportivo e umano» commenta Andrea Zamporlini. Le preiscrizioni alla scuola calcio, intanto, hanno già registrato numeri eccezionali e ripartiranno subito dopo la pausa di Ferragosto.

Il main sponsor della Nuova Rieti Calcio è Toscana Food: «La proposta di affiancare il nostro brand ad una iniziativa tanto ambiziosa quanto ferma negli intenti da perseguire, ci ha spinto a sostenere un progetto nel quale crediamo profondamente e in cui trovano spazio i nostri stessi valori» è il commento dell’azienda. Tanti altri sono i sostenitori del progetto Nuova Rieti Calcio, aperto a chiunque vorrà sostenerlo ora e in futuro.

La Nuova Rieti Calcio - la cui comunicazione e project strategy è curata dall’azienda reatina Smyle Comunicazione Srl - si potrà seguire su Facebook (www.facebook.com/nuovarieticalcio) e su Instagram (www.instagram.com/nuova.rieticalcio).

© RIPRODUZIONE RISERVATA