Rieti, offese sessiste ad arbitro donna:
giocatore under 19 squalificato
per quattro giornate

Giovedì 11 Aprile 2019
RIETI - Ancora un episodio di insulti sessisti ai danni di una direttore di gara donna reatino. L’episodio è accaduto sabato scorso e ancora una volta durante una gara del campionato juniores provinciale under 19, la partita incriminata è quella tra Cantalice e Real Monterotondo Scalo terminata con il risultato di 4-3 in favore della squadra reatina: partita particolarmente delicata visto che si scontravano le prime due della classe con il Cantalice che ora guida la classifica con quattro punti di vantaggio e una gara in meno.

Il protagonista dell’episiodio questa volta è un giocatore della squadra romana L.M. che è stato squalificato per quattro giornate. Come si legge infatti nel comunicato ufficiale pubblicato ieri sul sito ufficiale della Lnd, sezione provinciale, sono state inflitti quattro turni di stop a L.M. «perchè, a fine gara, impediva momentaneamente all'arbitro di entrare nel proprio spogliatoio e gesticolando gli urlava frasi gravemente offensive e di stampo sessista». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sui bus e la metro di Roma le voci parlano strano: fermate “Gnogno” e “Megabyte 1”

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma